Utente 131XXX
Debbo eseguire il rialzo del seno mascellare a fini implantologici, ma sopra il sito dalla tac risulta esserci una ciste a sole nascente, che dopo il rialzo potrebbe darmi problemi.
Il chirurgo, dopo che l'otorino mi ha confermato che trattasi di ciste a sole nascente di cui sopra che al momento non necessita di asportazione, mi ha detto che durante l'intervento provvederà ad aspirare il contenuto della cisti in in modo da sgonfiarla per evitare che occupi il seno mascellare dopo il rialzo.
E' una pratica corretta?

Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
spesso le cisti a sole nascente vengono lasciate in sede senza intervenire e controllarte vero è che dovendo fare un rialzo meglio una previa rimozione.
talvolta si eseguono contemporaneamente ma potrebbe anche complicare l'intervento soprattutto in presenza d i mucose sinusali molto fragili