Utente 125XXX
sono disperato e da giugno che ho varie sintomatologie .Premetto che ho incominciato ad avere dolori al petto che si radiavano al braccio sinistro e nella zona retrosternale.ho eseguito una visita cardiologica con conclusione visita cardiologica basale nella norma. la sintomatologia dolorosa è da attribuire a ernia jatale.Ho effettuato una visita da un gastrenterologo che mi ha dignosticato una malattia da reflusso gastroesofageo incominciando una cura di esopral 40mg per 2 volte al giorno + sciroppo noremifa dopo i pasti(premetto che a oggi la cura ha fatto i suoi effetti).ma dopo poche settimane dal dolore allo stomaco avvertivo bruciore alla gola e linfonodi ingrossati e dolenti alla gola e alle ascelle ,dal consulto con il mio medico curante non riscontrava nulla di anomalo al tatto delle stesse,ho effettuato degli analisi emocromocimetrico,ldh,uricemia, proteinemia totale,elettroforesi
tas,montoux ,proteina c reattiva ,tutto nella norma.Oltre ai sudetti analisi ho effettuato anticorpi anticitomegalovirus con igG 53.0 u/ml ,igM o.2 u/ml; EBV anti ebna igG presenti anti VCA igG presenti anti VCA igM assenti early ag dubbio, toxoplasmosi igG 0 U.I./ml igM assenti, colt. tampone oro faringeo negativa.Ho anche effettuato hiv 1_2,hcv,hbv negativi.oltre la sintomatologia descritta sopra ho un persistente prurito in tutto il corpo ,effettuato una visita dermatologica riscontrava una dermografia positiva , che sto trattando con zirtec e evitando alcuni alimenti.inoltre effettuero altri analisi presscritti dal dermatologo.oltre i suddetti sintomi ho
dei dolori al testicolo dx tale dolore si ripercuote sulla zona pelvica dx ,ho effettuato una visita urologica, conclusioni varicocele sinistro di 2°postumi di sospetta flogosi vie genitali (epididimite ds)ho effettuato esame urina con urinicoltura con abg risultato tutto nella norma,tampone uretrale per la ricerca di clamidia,micoplasma,ureaplasma tutto negativo attendo spermigramma e sperimiocultura.sento anche la presenza di un corpo estraneo in gola.
la domanda le sintomatologie che presento possono essere sinonimo di una malattia o sono da prendere separatamente che mi consigliate di fare grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
I sintomi descritti sono probabilmente dovuti a diverse alterazioni. Credo che sia utile la valutazione urologica per primo e poi in base ai sintomi tutto il resto.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la risposta dr.schroeder.le chiedo,dopo aver fatto la visita urologica cosa mi consiglia di fare?
cordiali saluti e fiducioso di una sua risposta.
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Credo che possa risolvere i sintomi con il suo medico di famiglia perchè ha già fatto diversi accertamenti che indirizzano nelle diverse direzioni.
Cordiali saluti