Utente 131XXX
salve,
volevo domandare se nel mio caso è indicato fare una angio rm (senza contrasto), siccome soffro di fastidiosissimi ed invalidanti fastidi alla testa, tipo pulsazioni vene, dolori a volta come bruciori, mi chiedo fino a che punto va bene l' angiografia rm (senza MDC) per scoprire anomalie vascolari? soffro anche di dolori circolatori alle gambe a volte e piccoli inizi d varici alla gamba sinistra, che con il caldo danno fastidio e in più una marcata fragilità capillare. Quindi, Se effettuo questo esame al cranio dopo posto star tranquilla?
Grazie a chi avesse voglia di risp.
cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

gli esami diagnostici sono sempre richiesti da un medico di famiglia o uno specialista.

nonostante la metodica da lei proposta sia una indagine non invasiva ritengo, siccome molto sofisticata, debba essere richiesta e non autorichiesta.

per quanto riguarda viceversa in considerazione dei sintomi che lei descrive penso sarebbe opportuno rivolgersi al suo medico curante o ad uno specialista neurologo.

se viceversa fosse la richiesta di una seconda opinione devo dirle che una valutazione a distanza è particolarmente insufficiente per poter minimamente avere una attendibilità.

mi tenga informato

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
lo so, dott. ma il centro dove mi sono informata per effettuarla la pratica solo privatamente, quindi credo non ci sia bisogno dell'impegnativa del medico curante o sbaglio?
d'altra parte ho effettuato visite neurologiche, ma non le ho trovate soddisfacenti, poichè i sintomi persistono, anzi si sono al quanto cronicizzati, forse in concomitanza della cefalea muscolo tensiva della quale soffro.
dott. che mi consiglia di fare? crede che se effettuassi l'angio escluderei cattivi pensieri e starei per un po' tranquilla? poco tempo fà ho fatto una tac cranio, negativa, crede che basti per escludere patologie vascolari?
grazie.
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

il tutto dovrebbe essere coordinato da un medico, si faccia consigliare dal suo medico di famiglia.

se è stata eseguita una angiotc cerebrale si.

cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
no dott. era una tac normale... però
io non ricordavo che all'incirca qualche anno fà avevo già effettuato un'angio rm intracranica, riporto il referto:
esame eseguito con tecnica TOF 3D
la sequenza angiografica evidenzia una normale distribuzione e pervietà dei principali rami di divisione intracranici del sistema carotideo e vertebro-basilare, senza visibilità di immagini riferibili a patologia malformativa vascolare, nei limiti consentiti dalla metodica.
allora mi sembra di capire che queste esame era ok, però quello he mi turba è quel "nei limiti consentiti dalla metodica" cioè la metodica ha escluso qualsiasi forma di malformazioni? oppure, non so questi doloretti fastidiosi possono nascondere qualcosa che l'angio non è stata in grado di evidenziare?
Grazie.
[#5] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

sono frasi d'obbligo e di rito.

non si preoccupi, avendola già eseguita e avendo riportato questo risultato, direi che non abbisogna di ulteriori controlli, sempre con i limiti di una valutazione a distanza è per questo che nei post precedenti le avevo consigliato una supervisione di n medico.

a presto cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
grazie dott. è stato molto gentile.
[#7] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
di nulla a presto