Utente 829XXX
Da qualche mese a mia figlia, di anni 12, gli è comparso un callo sotto la pianta del piede. Per eliminarre il problema la madre (dalla quale sono separato) l'ha portata più volte da un'estetista, ma ad oggi il problema oltre a persistere si è aggravato poichè mia figlia lamenta dolori che gli creano problemi sopattutto per camminare. Sempre la madre oggi mi ha riferito che sia l'estetista che un medico, del quale non mi ha voluto riferire in cosa sia specializzato, gli hanno riferito che la callosità è radicata troppo in profondità pertanto l'unica soluzione è un'inervento chirurgico con anestia locale. Io sono preocupato per mia figlia e chiedo aiuto allo staff di Medicitalia affinché mi possiate indirizzare su come meglio far curare mia figlia. Vi ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
una callosità del piede può essere un segno di alterazione posturale o alterazione dell'arco plantare che deriva un difetto di appoggio del piede.

utile dopo la conferma dermatologica di un tiloma (callosità) una visita ortopedica con baropodogramma.

cari saluti