Utente 938XXX
Salve gentilissimi dottori di questo sito.

Ho un problema che mi assilla da un paio di ore.
Sono andato a ritirare le analisi specifiche (richieste dal cardiologo per la visita medica agonistica) e sono risultati i seguenti valori:
OMOCISTEINEMIA 48,74 umol/l (la media è di 10,00- max 16,00).Gli altri valori sono perfettamente nella norma (compreso colesterolo-vitamina b12-b6 e acido folico+ tsh+ FT3 + FT4 + HTG+ AbTPO.
Sono preoccupatissimo perchè effettuando una ricerca su google ho notato che questa omocisteinemia è un amimoacido che con valori alterati può portare gravissimi problemi aterosclerotici e mortalità cardio vascolare.
Da premettere che sono uno sportivo praticante running e calcio a 5, sono in perfetta forma (senza kg in eccessi), mangio in modo corretto,
fumo poco (6-7 sigarette al giorno) e bevo alcolici sporadicamente.
Mi chiedevo: se devo preoccuparmi io che ho 29 anni e faccio tanto sport, cosa devono fare gli altri?.
Faccio bene a preoccuparmi eccessivamente?Cosa devo fare?Mi sento bene..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'iperomocistinemia di per sè in assenza di importanti fattori di rischio cardiovascolare come la familiarità, diabete, fumo, ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia, obesità, vita sedentaria; non è considerata un forte predittore di patologia cardiovascolare, per cui cerchi di fare una vita quanto più sana è possibile, iniziando ad es. ad abolire il fumo!
Saluti
[#2] dopo  
Utente 938XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottor Marino della celere ed esaustiva risposta.
Ma mi preme di chiederle: posso continuare a svolgere attività sportiva regolarmente? e come faccio ad abbassare questi valori dell' iperomocistinemia?cion qualche cura?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Sicuramente sì. In genere con una cura a base di ac.folico. Si consulti con il curante.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 938XXX

Iscritto dal 2008
Dottore sono andato dal mio medico curante e mi ha prescritto due ecodoppler (TSA e vasi)..a che servono?perchè li dovrei fare?
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Dovrebbe francamente chiederlo al suo medico curante.
Saluti