Utente 131XXX
gent.mi sigg medici
Il 19 giugno sono stata operata d'urgenza per una appendicite acuta in peritonite.
L'intervento è stato così descritto:
" laparoscopia esplorativa, conversione laparotomica con appendicectomia e
toilette peritoneale"
A distanza di quasi 4 mesi mi trovo con una evidente cicatrie verticale di 14 cm ed un ventre ancora gonfio.
Preciso che ho 63 anni e che il mio peso forma è sempre stato di 50 kg ed ora ne peso 48.
Vi chiedo gentilmente se esiste una cura per eliminare questo rigonfiamento.
Ringrazio anticipatamente
Anna

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Bisogna vedere questo "rigonfiamento" cos'e' e da cosa e' stato causato: gli elementi di giudizio che lei ci fornisce non sono purtroppo sufficienti per darle una risposta.
Il consiglio che mi sento di darle e' pero' piuttosto semplice: inizi a recarsi dal suo Medico di Famiglia e richieda una visita accurata all'addome. In base a quello che il Collega potra' rilevare e' possibile che le vengano prescritti alcuni accertamenti (ecografia? visita specialistica gastroenterologica? esami ematochimici?... solo per citarle alcuni esempi). Soltanto dopo che avra' a disposizione tutti gli elementi sara' possibile trovare la soluzione al problema. Come invece puo' anche darsi che tutto sia piu' banale e che lo stesso Medico di Famiglia possa darle subito una dieta appropriata e la giusta terapia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
gent. dott.
la ringrazio per la sollecita risposta
Cordiali saluti
Anna