Utente 104XXX
salve dott

Sono un ragazzo di 40 anni un po soprapeso e iperteso con valori di pressione che vanno da 140/85 e non sono un fumatore,e non bevo alcol
Ma da circa 2 mesi ho forti dolori al toracico abbastanza forte che durano circa un'ora dopo di che vanno via da soli recandomi al pronto soccoso mi anno accolto subito facendomi degli esami specifici per l'infarto ed è risltato tutto negativo dicendomi che possono essere dolori gastroesofagea derivante dallo stomaco ma preciso che non ho acidita,dicerisco abbastanza bene e non ho mai avute urcere.
Adesso dovro fare una serie di esami del cuore sotto sforzo gastroscopia con EV.biopsia in piu' l'esami che ho ritirati oggi c'è un valore che mi preoccupa moltissimo che è OMOCISTEINA CHE IL VALORE E SOPRA LA NORMA 17,23 E HO LETTO CHE PUO' PORTARE A DANNI CARDIOVASCOLARE E MORTE ESSENDO MOLTO PREOCCUPATO MI SONO RECATO DAL MEDICO DICENDOMI DI METERMI A DIETA E COMINCIARE SUBITO LA CURA CON FOLIDAR 15mg per tre mesi .
Ecco volevo un parere da lei e se va bene questo tipo di farmaco per calare i valori di rischio del omacisteina e dei consigli da lei in quello che ho scritto
GLi sarei molto crado della sua risposta al riguardo.

coordiali saluti
Antonello

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'iperomocisteinemia di per sè non è unanimamente considerata un fattore di rischio cardiovascolare, assume significato allorquando il soggetto ha familiarità per patologie cardiovascolari o è stato già affetto da processi tromboembolici.
Allo stato l'indicazione terapeutica è appropriata così come quella di ridurre il peso, aumentare l'attività sportiva e controllare la pressione arteriosa.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
GRAZIE VERAMENTE DELLA SUA RISPOSTA

PER QUANTO RIGUARDA IN FAMIGLIA HO AVUTO SOLO UNO ZIO DI PRIMO GRADO CHE E MORTO DI INFARTO PERO' ERA MOLTO MALATO PER QUANTO RIGUARDA LA MIA FAMIGLIA NON ABBIAMO MAI AVUTI PROBLEMI DI CUORE HO TROMBOSI.

gLI VOLEVO CHIEDRE SE IL FARMACO fOLIDAR 15MG SERVE PER ABBASARE IL VALORE OMOCISTEINA.
SICURAMENTE FAR' ATTIVITA' FISICA E UNA DIETA PER ALLIEVIARE I PROBLEMI .
PRECISO CHE TUTTE LE MATTINE DA TRE ANNI ASSUMO UNA 1/2 PASTIGLIA DI ZABRINOL PER L'IMPERTENSIONE

SALVE

ANTONELLO
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Si, l'acido folico viene prescritto in caso di iperomocisteinemia.
Saluti