Utente 117XXX
Salve sono un ragazzo di 20 anni, volevo chiedere un vostro parere sul problema che mi affligge. Due settimane fa mi sono recato al pronto soccorso in quanto avvertivo un forte dolore alla fossa iliaca destra, i globuli bianchi erano a 15.000, dall'ecografia risultava esserci un leggero film che ricopriva il tratto di intestino in esame, alla palpazione non avevo molto male e non avevo febbre (premetto che il fine settimana precedente al ricovero, avevo mangiato cibi molto pesanti e piccanti, inoltre sono soggetto a colite). Sono stato ricoverato 4 giorni, durante i quali il dolore si è attenuato, riducendosi a un leggero fastidio; mi è stata somministrata una cura antibiotica da terminare a casa, per un totale di 10 giorni. Dimesso dall'ospedale continuavo ad avere un leggerissimo fastidio di fianco all'ombelico. Dopo alcuni giorni è sparito per poi ricomparire poco tempo fa(ho come una sensazione di pesantezza). Ora vorrei un vostro parere in quanto i dottori non sapevano se reputare il dolore a una colica intestinale o ad una appendicite, inoltre che esami mi suggerite di fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore

fermo restando che un senso di pesantezza non può essere definito dolore, credo che la cosa più opportuna in caso di ricomparsa dei sintomi sia quella di farsi rivisitare da un chirurgo. Solo lui, attraverso manovre semeiologiche ben precise, le potrà consigliare eventuali gli accertamenti e/o le terapie più opportune.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
25413

Cancellato nel 2013
Gentile Utente,
l'episodio che ha avuto con tutta probabilità è da ascrivere ad una appendicite acuta, che poi è regredita con l'opportuna terapia. E' ovvio che il ripresentarsi dei sintomi impone una visita chirurgica e la valutazione dell'opportunità di una esplorazione laparoscopica.

Resto a sua disposizione