Utente 131XXX
Buongiorno,
Il 23 Settembre 2009 sono stato colpito da improvviso infarto acuto e sottoposto ad Angioplastica Coronarica:

La Coronografia selettiva ha evidenziato:
Circolo coronarico con dominanza dx.
Discendente posteriore (Cdx) stenosi significativa (50%)
Ramo Postero-laterale (Cdx) stenosi sub occlusiva (99%)
Vaso a valle di piccolo calibro
Tronco comune di media lunghezza e indenne
Discendente anteriore priva di stenosi
Circonflessa media occlusa

Angioplastica coronarica (PTCA)
Sono state trattate le seguenti lesioni
Cfx media stenosi pre 100% - stenosi post 0% (MDL: 3 mm) n.dilatazioni 2-stenting elettivo 3.0x25 mm
Diagnosi di uscita: STEMI INFERO-POSTERO-LATERALE NON COMPLICATO: PCI PRIMARIA+STENTING DI CX (BMS) IPERTENSIONE ARTERIOSA SISTEMICA:DISLIPIDEMIA
Domanda: Gradirei un suo parere sul fatto che non sono state trattate le altre 2 lesioni, ed inoltre le chiedo se dopo questo evento potro’ tornare ad una vita normale , eventual suoi suggerimenti–

Grazie e cordilali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
presumo che il ramo postero-laterale della coronaria destra non sia stato "angioplasticato" perchè il vaso a valle si presenta di piccolo calibro e pretanto la procedura avrebbe avuto poca efficacia e molti rischi, mentre una lesione del 50%(quella a carico della discendente posteriore della coronaria destra) generalmente non viene "toccata" perchè definita subcritica (ossia non ancora cosi' grave da essere angioplasticata).
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la sua risposta riguardo l'angioplastica, Le chiedo cortesemente un suo parere in riferimento all'altro quesito sulla ripresa di una vita normale delle attività quotidiane –

Grazie e cordiali salti
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Occorre avere qualche dato in piu' sia sulla funzionalità residua del suo cuore (quella che normalmente viene chiamata frazione di eiezione)e sia riguardo alle sue aspettative e al suo al concetto di vita normale e di attività quotidiana.
Mi faccia sapere.
A disposizione per ulteriori consulti
[#4] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Innanzi tutto, voglio ringraziarla per la sua competenza e disponibilità,non so esattamente cosa sia "frazione di eiezione", sulle mie risposte ho trovato un dato che crdo sia quello giusto (fevs % 55)-
Per le aspettative e vita normale intendo riprendere il lavoro ( Sono impegato in un' Azienda); tornarea guidare l'auto; essere autonomo in tutto ,chiaramente tenendo conto che ho subito un danno al cuore(spero non tanto grave)in quanto un medico , durante la degenza in Ospedale mi ha parlato di una % di danno pari al 3% circa -

Grazie per altri suoi graditi consigli
[#5] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
I dati che richiedevo sono proprio quelli da lei indicati e con una frazione di eiezione del 55% e un lavoro impiegatizio, potrà certamente tornare a fare una vita assolutamente normale e anzi la mia raccomandazione è quella di aumentare l'attività fisica se prima fosse stata sedentaria.
A disposizione per ulteeriori consulti
[#6] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Gent.Mo Dottore, non voglio approfittare della sua disponibilità, cerchero' in seguito di limitarmi a porre quesiti-
Purtropppo non mi sono state date molte spiegazioni in merito al mio caso, e c'è una cosa che vorrei tanto sapere : Esiste quache tipo di esame dove poter verificare la sede e i danni subiti a causa dell'infarto - (Chiaramente riferite al mio caso )

Grazie infinite e buona domenica
[#7] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Quest'esame è l'ecocardiogramma che credo lei abbia già eseguito.
Saluti
[#8] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Ecocardiografia:
FEVS 55%
Commenti
V SINISTRO:DISCINESIA DELLA PARETE INFERIORE ED ACINESIA POSTERIORE.MINIMO RIGURGIDO MITRALICO

ECG INGRESSO
RS ST SOPRA LIVELLATO IN SEDE INFERIORE LATERALE

ECG USCITA
RS ANOMALIE DELLA RIPOLARIZZAZIONE VENTRICOLARE NON SPECIFICHE

GRAZIE
[#9] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Credo che tra qualche mese potrà tornare a fare una vita normale. Occorre tuttavia eseguire controlli cardiologici seriati nel tempo.
A disposizione per ulteriori consulti
[#10] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno,
Egr. Dottore, chiedo cortesememnte un suo parere in merito alla mia patologia (sopra esposta):
è normale che ancora io senta dei piccoli dolori allo sterno e zone limitrofe dopo l'infarto subito ?

L'altra sera a causa di un dolore ed indolensimento (Formicolio alle dita) persistente al braccio sx durato diverso tempo, mi sono recato al Pronto soccorso, Mi hanno fatto l'elettrocardiogramma, l'ecografia e il prelievo perla troponina, mi hanno detto che tutto era invariato rispetto ai precedenti esami-
Il referto del pronto soccorso riporta:
TORACOALGIA ATIPICA IN PZ CON RECENTE STEMI TRATTATO CON PCI -

Grazie per una sua risposta
[#11] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gwentile utente:
Un ECG eseguito durante un dolore prolungato che non mostra alterazioni e un prelievo della troponina eseguito in tale occasione risultato negativo, mi fa stare abbastanza tranquillo.Inoltre è ancora troppo presto per eseguire un test di ischemia, che potrebbe risultare falsamente positivo. Occorre aspettare ancora qualche mese.
A disposizione per ulteriori consulti
[#12] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Buon pomeriggio,
Egr. Dottore sono di nuovo a distubarla per una informazione:
Ho assunto PLAVIX 75 per circa un mese , adesso mi è stato sospeso -
Gradirei un suo parere in merito -

Grazie