Utente 131XXX
Buongiorno,
da circa una decina di anni fumo abitualmente cannabis (1-2 spinelli al giorno). Tra non molto nell'azienda in cui lavoro faranno a tutti i dipendenti gli esami delle urine per trovare eventuali (nel mio caso presumo SICURE...) tracce di sostanze stupefacenti.

Sapreste per caso dirmi le conseguenze legali che comporta la positività al test ? O comunque quale sarà l'iter che seguirà l'azienda e il medico preposto ?

Vi ringrazio anticipatamente e buona giornata
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
In caso di positività agli esami, sarà adibito in ditta ad un'altra mansione (se disponibile in ditta) e sarà indirizzato al SERT (Servizio Tossicodipendenti) dell'ASL di residenza per il percorso di recupero e ove saranno effettuati periodici esami per verificare l'assunzione o meno di sostanze stupefacenti, al termine, se la certificazione del SERT sarà negativa, potrà essere riammesso alla mansione svolta con verifiche periodiche delle urine da parte del medico competente. In ogni caso il medico competente le spiegherà tutto.
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio, buona giornata.