Utente 593XXX
Salve a tutti da circa un anno sto cercando di avere un figlio e da quando sto provando al momento di avere il rapporto sessuale ho un calo inizio a sudare e non ho più erezione.Il medico ha detto che è ansia da prestazione e mi ha prescritto argidan ma non ho visto nessun miglioramento.Prima di decidere di avere un figlio i rapporti andavano sempre a buon fine ma ora niente.Vorrei sapere se l'uso di cialis o prodotti simili mi puo'aiutare oppure non sono indicati nei casi di rapporti atti al concepimento.grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se deve medicalizzare una funzione spontanea,tanto vale farlo con farmaci specifici (sildenafil,vardenafil,tadalafil),finche' la moglie non rimane incinta.Ovviamente sotto controllo medico.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Daniel Bulla
48% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
mi ha molto incuriosito la sua richiesta: non riesce più ad avere erezioni da quando avete deciso di fare un figlio, strana coincidenza no?

Ma quando avete rapporti lontano dall'ovulazione (quindi senza rischi procreativi) come vanno le erezioni?

Ma avete rapporti lontano dall'ovulazione oppure sono tutti rapporti "mirati"?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

come i colleghi che mi hanno preceduto, anch'io penso che lei sia un pò "vittima" dei famosi "rapporti mirati", a questo proposito che ne pensa il suo andrologo di fiducia di questa particolare indicazione?

Comunque, se posso aggiungere un altro consiglio, oltre alle corrette indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 593XXX

Iscritto dal 2008
Si mi succede solo quando siamo alla ricerca di un figlio, altrimenti tutto va bene.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se proprio é "preda" dei rapporti mirati,li favorisca con l'assunzione di farmaci "dedicati",su consiglio dello andrologo di riferimento.Cordialità.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il suo sembra proprio un problema psicologico, "situazionale".

Ne riparli con il suo andrologo, i suoi consigli saranno determinando per correggere il suo attuale problema.

Un cordiale saluto.
[#7] dopo  
Utente 593XXX

Iscritto dal 2008
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.