Utente 126XXX
LA PREGO DI NON CESTINARLA .Gentile dottori grazie per le risposte e il tempo che ci date.vengo subito al fatto siccome che un mese fa ho avuto un rapporto con una prostituta iniziato con una manipolazione al pene ,in cui lei si e sporcata le dita del mio liquido pre-eiaculatorio e poi mi ha infilato il condom ed mi ha praticato un ropporto orale poi passato vaginale,preciso che il rapporto e stato di notevole durata in cui io per fermare lo stimolo dell'orgasmo tiravo fuori il pene e controllavo anche lo stato del profilattico, al termine di tutto ho commesso lo sbaglio di sfilarmi il profilattico io stesso,mi chiedevo avendo toccato con le dita il profilattico sporco del suo liquido vaginale e malaguratamente io mi sia toccato il glande che in quell'istante era ancora sporco sperma posso aver contratto il virus hiv ?
visto che da quando e accaduto il fatto sto avendo dei dolori muscolari ,brividi di freddo (essendo estate ancora)dolori atroci di cervicale e dei piccoli non so classificarli se linfonodi a brufolini sotto le ascelle e un forte mal di gola,chiamando al numero verde ISS mi hanno tranquillizato dicendomi che non era possibbile il contagio ,ma io sono insodisfatto di questa risposta ,posso fare il test a 37 gg ? grazie anticipatamente e scusatemi per il lungo testo ma ci tenevo ha spiegarvi tutto .
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

le premetto che i sintomi da lei accusati non sono in correlazione con l'HIV, in quanto questo virus non dà alcun sintomo dopo il contagio.

Non definirei a rischio il suo rapporto sessuale, considerando che ha indossato il profilattico dall'inizio alla fine.
Mi pare anche di poco conto il fatto che si sia toccato il glande con la mano con cui prima aveva toccato il profilattico.
La prossima volta, le consiglio di manipolare il profilattico con un fazzolettino.

Se proprio vuole sentirsi più tranquillo, nulla osta a che faccia il test a 30-40 giorni dal rapporto.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott.Corcelli la ringrazio per la tempestiva risposta ma ho letto in un caso simile solo che era avvenuto il contatto del glande con il fazzolettino sporco e lei aveva consigliato il test ,io oggi cmq ho effettuato un test a 37gg dall'accaduto nel caso sia negativo lei cosa mi consiglia ?
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
se è negativo, e certamente lo sarà, deve stare tranquillo.
[#4] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott. Corcelli le confermo la negatività del mio test fatto a 37 gg ma io ho dei dolori al glande e ho notato sotto la punta come se fosse di un colore violaceo e sento dei leggeri pizzicolii sulla corona dell glande sia a riposo che in erezione cosa mi consiglia per favore .grazie di vero cuore
[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
l'HIV non c'entra niente

per il problema del glande si faccia visitare da un dermatologo-venereologo.

Buona serata.