Utente 765XXX
Salve, l'anno scorso il mio medico curante mi ha prescritto un trattamento con Broncho Munal, essendo soggetta ogni inverno a tracheiti molto durature. La cura ha fatto il suo effetto protettivo e quindi ho deciso di ripeterla anche quest'anno. Ho iniziata esattamente 5 giorni fà a prendere le compresse ogni mattino a digiuno, la sera del primo giorno avevo 37 di febbre, ma forse ero anche un po' debilitata. Ho continuato comunque a prenderlo e non ho avuto problemi, fino a ieri pomeriggio che ho iniziato ad avere dei forti crampi addominali, non ho avuto proprio diarrea ma quasi... Questa notte l'ho passata insonne con un po' di malessere, e stamattina mi son svegliata, oltre che con i crampi che riprendevano ad intermittenza, con un forte mal di testa, per cui ho preso un analgesico/antinfiammatorio. Nel corso della mattinata sono stata meglio, ho preso il Broncho Munal e sono uscita. Tornando a casa nel tardo pomeriggio non mi sentivo in gran forma, mi sentivo stordita, qualche crampo, e avevo dolori osseo-muscolari, oltre ad essermi tornato il forte mal di testa, la cosa più insopportabile. Ho misurato la febbre e avevo 38°C.
Capisco che un po' di febbre può rientrare nella norma durante questo tipo di trattamenti, ma vedendo come evolve la situazione mi chiedevo se fosse opportuno interrompere il trattamento oppure resistere e finire questi dieci giorni (ma sono solo a metà!).
Ho pensato che se domani la situazione va peggiorando interrompo.
Vi ringrazio della cortese attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il broncho ecc. e' il solito pseudo vaccino a base di batteri morti, in cui si spera che uno faccia anticorpi contro i batteri morti e risulti poi piu' protetto dai batteri vivi.

Se nel vaccino viene conservata la sola frazione glicoproteinca dei batteri, allora e' innocuo. Se viene conservata anche la frazione batterica lipopolisaccaridica (LPS = endotossine), allora potrebbe causare febbre e diarrea. Il bugiardino parla solo di "lisato batterico".

Sono rimedi di efficacia mai ben dimostrata, in certi paesi sono stati tolti dal commercio per inutilita'. Sospendendolo non perde niente.