Login | Registrati | Recupera password
0/0

Urina incolore o giallo paglierino

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente cancellato

    Urina incolore o giallo paglierino

    Buongiorno da circa un'anno la mia urina ha cambiato aspetto,da molto concentrata (sempre di colore giallo oro)adesso mi ritrovo a farla spesso incolore o giallo paglierino,a volte limpida e a volte un pò torpida...solamente quella di prima mattina è più concentrata e assume una colorazione più gialla..premetto che non vi è alcuna modificazione nelle minzioni, giornalmente sono 6 c.a e abbondanti come sempre..!sto bene non avverto nessun fastidio/dolore etc...ho fatto le analisi del
    sangue,e documentandomi ho saputo che se c'è un problema grave ai reni la creatinina dovrebbe essere alta,mentre io c'è l'ho a 1.01...Siccome mi sono un pò fissato e preoccupato su questo fatto del colore dell'urina (che i miei reni non riescano a e filtrare bene le sostanze di scarto) le chiedo un parere sulle analisi effettuate,e se eventualmente ci fossero problemi seri renali qualcosa di anomalo (appunto per esempio la creatinina alta)sarebbe uscito nel referto giusto??...mentre a quanto sembra i valori sono tutti nella norma Grazie.

    ----------------------

    Glicemia 92
    creatinina 1.01
    transaminasi G O T 15
    transaminasi G P T 14
    colesterolo totale 120
    trigliceridi 78
    VES 1'ora 4
    globuli rossi 4.870.000
    emoglobina 15.0
    MCV 94.5
    MHC 30.8
    MCHC 32.6
    ematocrito 46.0
    globuli bianchi 7.800
    neutrofili 58
    eosinofili 3
    basofili o
    linfociti 33
    monociti 6
    piastrine 224.000

    ----------------------

    ESAME URINE
    colore giallo oro
    aspetto limpido
    ph 5.8
    peso specifico 1015
    per il resto tutto assente,come mucopus,glucosio,emoglobina,bilirubina etc..
    e poi 2/3 leucociti p.c.m

  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 5667 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Caro lettore ,

    le valutazioni ematochimiche e l'esame delle urine da lei fatte sembrano escludere un problema renale.

    Comunque riconsulti il suo medico di fiducia e con lui valuti se c'è la necessità di un ulteriore consulto più specialistico e mirato.

    Un cordiale saluto.


    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com

  3. #3
    Utente cancellato
    La ringrazio dottore per aver risposto alla mia domanda...su suo consiglio andrò a parlarne(di nuovo) con il mio medico curante,per pianificare insieme eventuali altri esami da fare...! riconosco di essere un tantino ipocondriaco,ma questo è l'unico modo per mettermi un pò l'anima in pace e vivere tranquillo...Distinti saluti

  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 5667 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Gentile lettore,

    ci tenga comunque aggiornati sui suoi futuri passi per capire la sua attuale situazione, se lo desidera.

    Ancora un cordiale saluto.



    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com

Discussioni Simili

  1. Cristalli nell'urina
    in Nefrologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11/07/2009, 08:16
  2. Reni
    in Nefrologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25/01/2010, 19:47
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07/03/2009, 15:53
  4. Poca urina
    in Nefrologia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28/06/2010, 21:24
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08/08/2008, 21:27
ultima modifica:  14/10/2014 - 0,06        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896