Utente 970XXX
Gentilissimo dott.ho una refrazione visiva di 3/50 a occhio sx devastato purtroppo da una vasculite e trombosi retinica con immagini distorte e completamente ombrose con compromissione maculare retinica "cicatrice peripapillare" mentre l'occhio dx 10/10 con correzione +2,50.La visione binoculare è confusa.

ANISEICONIA, differenza di dimensione delle immagini retiniche dei due occhi provocata da due lenti notevolmente differenti tra loro per lo spessore. Pertanto coloro che hanno un difetto refrattivo di una notevole differenza tra i due occhi non possono usare la lente esatta per l'occhio peggiore. Devono accontentarsi di una correzione ridotta, e quindi di una visione ridotta, nell'occhio peggiore, pena notevoli disturbi di affaticamento visivo, vertigini, cefalee, o sdoppiamento delle immagini con difficoltà della lettura, della deambulazione, ecc.
Se c'è stata una trombosi con compromissione maculare retinica temo non si possa fare molto....

La mia domanda nasce spontanea
Che tipo di lavoro potrei affrontare con queste condizioni visive?

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Dipende tutto anche dalle sue esperienze precedenti. Potrà effettuare mansioni che non comportino la necessità di avere un campo visivo normale (ai fini infortunistici)o mansioni di eccessiva precisione e mansioni che non comportino l'uso della patente di guida C-D-E.
[#2] dopo  
Utente 970XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la sua celere risposta