Utente 131XXX
Salve, ho 40 anni. Faccio sport da quasi 2 (running a livello amatoriale). Esami ematologici, pressione sono ok. Sono 176 cm x 75 kg. Mai fumato con vita e alimentazione regolare. Qualche giorno fa ho avuto un problema ad un braccio e mi é stata diagnosticata trombosi venosa profonda ascellare e succlavia arto dx superiore. Non ho mai avuto traumi. Aspetto gli esiti dello screening genetico. La terapia per il momento è Clexane 2 volte al giorno da 8.000 e un gastro-protettivo. Al braccio ho una benda elasto_compressiva. Vorrei sapere se la corsa può aver causato tale problema e se e quando potrò riprendere normalmente a correre. Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Lo sport da Lei praticato, che immagino essere un tipo di corsa, non dovrebbe essere connesso con quanto verificatosi a carico dell'arto superiore, a meno che non sia associato ad altri esercizi che comportino attività che coinvolgano il cingolo scapolare.
Prosegua gli accertamenti programmati e il trattamento in corso che mi sembrano adeguati.
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della celere risposta.
Effettivamente trattasi di corsa. E da quando l'ho scoperta la mia vita è sensisbilmente migliorata in tutti gli aspetti di vita. Rinunciarvi sarebbe davvero un problema.
Grazie