Utente 127XXX
Buonasera, sono una ragazza di 38 anni. La settimana scorsa ho effettuato esami di laboratorio consigliatimi da un neurologo a cui mi sono rivolta perchè nell'ultimo mese ho avuto un po' di febbre (passatami dopo circa 2 settimane) e mi sono rimasti alcuni sintomi (mal di testa, brividi in testa e in faccia, formicolii e arti "nervosi"). Ho effettuato una lastra al cranio e alle pareti sinusali e hanno riscontrato solo una lieve ipetrofia ai turbinati e invece gli esami sono tutti nella norma a parte questo s-ab anti-nucleo ANA Titolo 1:40 presente. Mi può dire per cortesia cosa significa? Può essere qualcosa di grave? Che accertamenti dovrei fare? Sono un po' in ansia.
Grazie mille per il consulto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
gli anticorpi anti-nucleo sono un elemento di valutazione delle condizioni generali del sistema immunitario;
il valore che riporta è presente a volte anche nella popolazione normale (in piena salute) e comunque da solo e senza particolari segni clinici non deve destare alcuna preoccupazione.
Cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore, grazie per la risposta. Mi ero poi recata dal mio medico, che ha guardato gli esami e anche lui ha detto che questo valore da solo non significa nulla. Ora sto continuando a fare accertamenti per il mio mal di testa, i brividi ecc. e ieri mi sono sottoposta alla RMN senza contrasto al cranio. Avrò gli esiti la settimana prossima. Ora però, in questi giorni, avverto soprattutto agli arti un continuo "nervoso", come se avessi continuamente i muscoli tesi. Non si tratta proprio di formicolio, ma una sorta di "elettricità", di fastidio, come se ci fosse un'infiammazione ai nervi. Mi sembra di sentire anche dei formicolii "tipo rumore sordo" nel corpo. Non riesco a dormire. Sto prendendo un antinfiammatorio (OKI), e lo dirò al mio medico venerdì (ho appuntamento), ma nel frattempo lei mi può dire di cosa potrebbe trattarsi. Può essere una malattia del sistema nervoso? Sono molto agitata e penso al peggio (tipo sclerosi multipla).
La prego di darmi un parere, grazie.
[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
non credo proprio che debba correre con la mente a malattie tanto gravi, non vi sono ragioni ne elementi indicativi.
Mi faccia sapere.
Cordialmente.
[#4] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
e allora cosa può essere e qual è un'eventuale cura? Vorrei avere da qualcuno una diagnosi.
grazie
[#5] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Il parere che posso esprimele si limita a quanto ho già detto, purtroppo è molto limitato perchè non posso visitarla; diagnosi e cura competono al suo medico curante.
Cordialmente.