Utente 128XXX
Gentili dottori ,
volevo porvi alcune domanda molto semplici e molto "banali" :

alle 17:00 di oggi pomeriggio ho avuto una visita dal mio dermatologo per levare alcune verruche dalla pianta di un piede ... queste 3 verruche sono state tolte mediante asportazione chirurgica (lasciando un "buco" sul piede per intenderci)

invece un'altra verruca che avevo sul mignolo di una mano,essendo piccola,è stata levata mediante azoto liquido ...

bene ,ora,dopo avervi descritto la situazione, passo alla mie domande :

1) mentre il dermatologo passava a "congelare" la verruca sulla mano mediante l'uso dell'azoto liquido, io tenevo la mia mano sinistra sotto l'altra ed è colata una leggerissima quantità di azoto liquido anche sulla mano senza verruca ...

ora volevo chiedervi se potesse esserci la possibilità di alcuni effetti indesiderati o se non ci saranno assolutamente conseguenze.

2) mentre il dermatologo "congelava" la verruca,è "scoppiato" un pò di ghiaccio finendo sulla mia maglia ... questo potrebbe per caso rovinare il tessuto della maglia ??

3) Ora , alle 20:00 , ovvero dopo 3 ore dalla visita , è normale che veda ancora la verruca ?? Non dovrebbe già essere caduta da sola ???

Insomma le mie prime due domande so bene che sia molto banali,ma ho deciso di chiedervi un parere solo perchè non so se l'azoto liquido ha effetto solo dopo che agisce su una zona per qualche secondo (intendo ,ad esempio nel caso di una verruca, facendo agire l'azoto liquido sulla verruca per qualche secondo) o se ha un effetto immediato.

Grazie mille, e mi scuso ancora per la banalità delle mie domande ...
ma è solo per sapere se ci potessero essere effetti indesiderati se l'azoto liquido andasse a finire su pelle "sana" ... ovvero dove non vi erano verruche ...

Mi rivolgo gentilmente a voi,nella speranza che possiate fornirmi qualche delucidazione a riguardo.

Vi ringrazio in anticipo per una risposta.

Distinti Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
questo criogeno ha un forte potere distruttivo (causticante , diciamo) e lo effettua certamente sia su cute malata che sana.
Ovviamente entrano in gioco i tempi di applicazione per cui un breve contatto non darà significativi problemi.
Non si preoccupi per il vestito, non si rovinerà.
la verruca , congelata , "cadrà" nei prossimi giorni, dopo che si sarà creata una bolla.
Cordialità
[#2] dopo  
128019

dal 2011
La ringrazio Dottore per la sua risposta.
E mi scuso ancora per la banalità delle mie domande.
Ma erano semplicemente per togliermi un dubbio.

Ma ora vorrei gentilmente porle un altro quesito :


la verruca,seppur congelata,e in attesa di "cadere" ..

rimane comunque "contagiosa" ??

Intendo dire, pur essendo stata congelata, potrebbe comunque "spostarsi" su altra cute se viene in contatto con essa ??
O invece il suo effetto "contagioso" viene subito "inibito" tramite l'effetto congelante dell'azoto liquido ???

La ringrazio nuovamente in anticipo per una risposta.

Distinti Saluti



[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
la distruzione cellulare già si è verificata, per cui se essa è stata TOTALE non vi è più verruca e neppure contagiosità.
Cordialità