Utente 102XXX
Ho 37 anni da circa 3 anni soffro di dolori alle articolazioni al risveglio e durante il giorno si alleviano un poco, ma spesso la notte mi si accentuano e sento fitte anche al costato o alla muscolatura. Ho effettuato tutte le analisi e sono risultate negative a riguardo di reumatismi fra visite e analisi del sangue. Ad oggi non avendo risolto questo problema me ne trovo in concomitanza un altro... a questi dolori mi si e' aggiunta una febbre che viene e va soprattutto la sera ed arriva a volte anche a 38 e 2 e sono due mesi circa che ne soffro ed in piu' problemi respiratori. Mi e' stata diagnosticata un asma bronchiale allergica. La febbre cmq non va via... sono fumatore, soffro un po di sinusite mascellare e a volte frontale,tonsille ipertrofiche ma sane, turbinati idem, sindrome di gilbert, ed ultimamente ho spesso coliche biliari- edema maculare sierosa centrale. Operato di papilloma vescicale circa 20 anni fa.Non prendo antibiotici e antiffiammatori poichè allergico. Cosa potrebbe essere a crearmi questo stao di malessere e di febbre continua ? Devo fidarmi delle lastre ai polmoni od è opportuno fare una tac per escludere delle neoplasie maligne ? Da cosa è dovuta questa febbre da piu' di due mesi ? (la maggiorparte delle volte mi sale dopo le 21 fino all 'alba poi mi scende per il resto del giorno) Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Difficile dirlo se non si conoscono bene tutte le analisi che ha fatto;
quali analisi ha fatto?
anche la VES è normale?
e i globuli bianchi?
e la formula leucocitaria?
Bisognerebbe conoscere anche il grafico della sua temperatura corporea (curva termica).
Ha dei calcoli in colecisti (non rari in chi soffre di sindrome di Gilbert)?
ha fatto una visita internistica? come si presentano alla palpazione fegato e milza?
Ha linfonodi ingrossati?

Come vede, è impossibile in un consulto online darle una risposta, non è questione di non volerlo fare.
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Tutte le analisi risultano negative. Globuli bianchi, ves appena alterato, formula leucocitaria nella norma. Ho dolori alla palpazione al fegato ma credo sia la coliciste poichè ultimamente anche grazie a determinati farmaci ho avuto delle coliche. linfonodi ingrossati sotto la mascella in modo perenne. Per una curva termica ho dovuto provvedere da solo visto che l ' assistenza medica qui è carente. Cmq la temperatura varia in maniera sistematica dai 35.8/36.2 del mattino ai 36.7/36.9 del pomeriggio fino ai 37.2/37.5 la sera dopo le 20.00 per terminare verso le 4/6 del mattino. Fattore reumatoide negativo, tampone faringeo negativo, tiroide analisi sangue e eco negativi, lastre ai polmoni nella norma.
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
in ogni caso, non è normale avere la febbricola tutte le sere.
La questione di quelle che lei chiama "coliche biliari" va indagata, potrebbe avere una colecistite calcolotica, data anche la sindrome di Gilbert.
Inoltre, data la sua bronchite asmatica allergica, il fumo peggiora la situazione.

Le consiglio di rivolgersi ad uno specialista in medicina interna.