Utente 108XXX
Buogiorno, sono un ragazzo di 34 anni.
Ho notato che la mattina quando mi sveglio ho il ritmo cardiaco accelerato, intono ai 90/100 battiti.
Faccio regolare attività fisica, circa 30 minuti di cyclette due tre volte a settimana, ma ho nontato che la mattina non riesco a farla perchè appena inizio a pedalare arrivo subito a 120/125 battiti. Questo invece non accede nel pomeriggio, quando la frequenza è regolarmente a 75 battiti, e durante l'esercizio raggiungo i 130 battiti. Tre anni fa ho eseguito un elettrocardiogramma e un ecogardiogramma per sospetto prolasso della mitrale, ma con esito negativo. Dopo lo sforso fisico mi accordo che la frequenza cardiaca ci mette un po prima di tornare alla soglia dei 70/75 battiti.
Tutto questo è normale?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la frequenza cardiaca è un parametro dipendente da molte variabili, tra cui lo stato emotivo e anche dall'allenamento di un individuo agli sforzi fisici.
L'incremento della frequenza cardiaca all'inizio dello sforzo è un fenomeno molto comune, così come l'aumentata frequenza mattutina, legata spesso ad una normale aumento del tono nervoso adrenergico.
Stia perciò tranquillo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
ieri mattina mi sono svegliato con 120 pulsazioni e mi sono racato al pronto soccorso. Mi hanno fatto un ecg tutto ok. per sicurezza mi hanno fatto le analisi del sangue ed era tutto ok. mi hanno consigliato una visita cardiologica e un'holter. inoltre questa mattina il mio medico mi ha fatto fare le analisi per la tiroide, calcio magnesio e potassio. Faccio attivita sportiva 2 o 3 volte alla settimana... e vedo che qualche volta il ritmo cardiaco ci mette un po prima di ristabilizzarsi sulla frequenza cardiaca normale. E la mattina mi sveglio quasi sempre con una fequenza intorno ai 90.
Mi devo preoccupare?
grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
In assenza di esami, non posso esprimermi sulle sue giuste ansie. Solo la loro negatività le può dare la giusta tranquillità.
Saluti