Utente 131XXX
Buonasera,
a mia nonna, età 82 anni, è stato diagnosticato un tumore al colon (sigma) con metastasi diffuse metastasi epatiche, giudicato da un oncologo inoperabile e incurabile. Vorrei precisare che tale diagnosi è stata eseguita senza una visita e prima che si sapesse la localizzazione del tumore, in base alla sola ecografia del fegato associata ad analisi del sangue. Mi chiedevo se fosse possibile tramite questi mezzi definire una certa incurabilità del tumore. Inoltre vorrei capire se e quali sono le speranze di vita in seguito ad un qualche trattamento, in un paziente anziano con tumore in stadio avanzato. Secondo l'oncologo rimarrebbe un mese di vita.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

le informazioni fornite sono poche per poter stabilire qualcosa. Occorrerebbe conoscere l'istologia del tumore ed effettuare una TC total body con mdc. Mi verrebbe in mente, se fosse a parteza colica, un protocollo combinato di raltitrexed (nome commerciale Tomudex) ev, più ipertermia locoregionale. Questo proprio in virtù dell'età avanzata del paziente.

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it