Utente 107XXX
salve,
sono un ragazzo di 20 anni e ho un disperato bisogno di una risposta chiara.
Sono stato scartato da un concorso a causa di una tachicardia sinusale con significativi rialzi pressori.
Ho effettuato le seguenti analisi: ecg, ecg sotto sforzo,ecocardiogramma,analisi del sngue(colesterolo e tutto quello che possa provocare un rialzo pressorio),analisi delle urine,tiroide,fondo dell'occhio,holter cardiaco TUTTO PERFETTO!!.
Quando ho fatto l'holter della pressione hanno registrato valori pressori mediamente alti. Sfortunatamente, soffro di fobia da camice bianco ciò significa che, quando la misuro io, i valori oscillano intorno a 127/80, 130 /80 ,125 /75 e non superano mai 80 di minima;quando è qualcun'altro a misurarla arriva fino a 145/100. CHE ALTRO APPROFONDIMENTO POSSO FARE??????IO non fumo non bevo non faccio niente che possa giustificare un persistente valore pressorio alto( come conferamno del resto anche gli accertamenti svolti) NON CE LA FACCIO PIU' vi prego qualcuno mi risponda!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'ipertensione da camice bianca è un fenomeno "fisiologico", che non va curato se non accompagnato da altri picchi ipertensivi giornalieri. Di conseguenza, se anche l'esame Holter non ha evidenziato nulla di anomalo, così come pure l'ecocardiogramma, lei va considerato del tutto sano.
Saluti