Utente 131XXX
Gentile dottore, le espongo il nostro caso.Ancor prima della nascita al nostro bimbo è stata diagnosticata una ciste splenica sulla milza di circa 2 cm, di conseguenza abbiamo dovuto seguire e monitorare costantemente la crescita di questa ciste che attualmente ha raggiunto le dimensioni di 6,2 cm!il quesito che le poniamo è il seguente: E' urgente e soprattutto necessario un intervento chirurgico sulla ciste del bimbo o esite la possibilità di qualche rischio per il bambino? e inoltre gradiremo sapere quali sono gli eventuali rischi per il bimbo se si decidesse di non fare l'intervento, a tutto ciò va aggiunto che il bimbo gode di una ottima salute,è allegro ed è sempre in continuo movimento!!!! restiamo in attesa di una vostra cortese risposta.
cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gent.mo Papà,

immagino il pensiero di dover sempre controllare le condizioni dei propri figli in attesa che si verifichi o non si verifichi qualcosa...

Mi piacerebbe sapere se la suddetta cisti contiene materiale, e se si di che tipo, liquido, corpuscolato, ...

oltre alle dimensioni è importante conoscere dal punto di vista ematico che la stessa sulla milza non produca effetti comprimenti o invasivi.

mi faccia sapere,
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Dott.Cutrupi,in merito alla vostra cortese risposta alla mia richiesta d'informazione vi segnalo quanto segue:Il bimbo non ha mai fatto un controllo approffondito del contenuto della ciste splenica, l'unico elemento che abbiamo della sua descrizione è il referto di una serie di ecografie fatte nell'arco dei tre anni di vita una delle quali recita "la massa presenta una morfologia irregolarmente rotondenggiante con diametro di cm 6,2.Alla codifica color doppler non si evidenziano flussi vascolari al suo interno,ma solo in sede perilesionale".Inoltre nessuna visita ha riscontrato che la ciste sulla milza produca effetti comprimenti o invasivi.Certi di una vostra cortese risposta porgo i miei piu' cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gento.mo

restiamo in contatto ed in attesa.

non si parla mai di milza accessoria in nessuna delle refertazioni precedenti?

se volesse potrebbe inviarmi le immagini e le refertazioni complete in mail privata.

rimanendo a sua completa disposizione

cordialità