Utente 719XXX
Buongiorno, innanzi tutto vorrei ringraziarvi anticipatamente per il servizio che offrite.

La situazione è la seguente: da qualche tempo ho un dolore al testicolo destro, a volte più intenso mentre altre volte più lieve, che si propaga lungo la gamba verso l’interno della coscia e fin sotto lo stomaco (sempre nella parte destra, come una “striscia di dolore”). Sono stato dal mio medico di base il quale mi ha diagnosticato una epididimite da curare con 6 giorni di Clavulin, una compressa ogni 12 ore. Durante il trattamento antibiotico il dolore sembrava essersi attenuato, ma al termine dello stesso il dolore è ricomparso. Sono andato nuovamente dal medico, il quale mi ha fatto eseguire una urinocoltura dal quale non è risultato nulla e mi ha fatto eseguire un nuovo ciclo di 6 giorni di antibiotico; anche in questo caso durante il trattamento il dolore sembrava essersi attenuato, ma al termine dello stesso il dolore è ricomparso. Presentatomi nuovamente dal medico curante per il medesimo problema non risolto, lui, (consentitemelo) non sapendo da che parte girarsi, mi ha prescritto una visita urologica nel quale indica: epididimite acuta?

So che una visita “telematica” non è la soluzione e provvederò il prima possibile a prenotare una visita specialistica, ma gradire avere un vostro gentile parere. Faccio inoltre notare che per lavoro sto molte ore seduto e che faccio poca attività fisica.

Grazie ancora per la vostra attenzione
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente senza una visita non possimo che accettare la diagnosi del suo medico, il consiglio è che queste epididimiti-prostatiti sono spesso a lenta guarigione, oltre alla terapia antibiotica è necessario anche integrare una terapia antinifiammatoria ed in oltre è utile individuare la causa per agire su di essa per evitare recidive, faccia la vissita e se vorrà ci tenga informati
[#2] dopo  
Utente 719XXX

Iscritto dal 2008
Grazie 1000 per la risposta.
Vedrò al più presto di prenotare una visita specialistica.
Volevo però spiegarle una cosa che mi risulta alquanto strana: da due giorni a questa parte, avverto una strana sensazione, come delle “vampate di calore” hai testicoli, come se ci fosse del sangue che fluisce “tutto assieme” hai testicoli, ed è una cosa molta fastidiosa.
Gradire ricevere un vostro parere in merito.
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
potbbero essere dovuta all' infiammazione