Utente 904XXX
salve,ho una figlia di 6 anni sana ,quando gli sarà somministrato il vaccino influnza a?Ciò non è possibile capire in questo marasma generale.Mi conferma che l'andamento è lieve ?La bimba prende il biomunil ormai da tre anni questo immunostimolante è utile in questa circostanza?Mi consiglia di ritirarla dalla scuola fino a vaccinazione fatta?In fine le pongo una domanda un pò stupida ,la bimba a marzo ha avuto il Rotavirus per caso si è un pò immunizzata dall' influenza A?Ha fatto anche le inalazioni alle terme aiuta?l'uso quasi costante di spruzzi di propoli in bocca può prevenire?Mi scusi per le tante domande ma la psicosi non si cura facilmente.
[#1] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli
32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Cara signora,
credo che il problema più grave di questa influenza H1 N1 sia proprio la psicosi che si è creata.
Può stare tranquilla perchè si tratta di un virus benigno in grado di dare una forma influenzale più lieve di quella stagionale, con scarsi rischi per la popolazione sana.
Non dia troppa importanza ai pochi casi di decessi riportati dalla stampa e consideri che ogni anno in Italia muoiono per influenza stagionale almeno 2000 persone (anziani ed affetti da patologie cardio-respiratorie) senza che nessuno di loro abbia l'onore di una prima pagina sui giornali. Gli immunostinolanti, il propoli, le inalazioni e pregresse infezioni da Rotavirus non possono proteggere dalla infezione.
Al contrario il vaccino è consigliato per i bambini ma non obbligatorio.
Può chiedere al suo pediatra per sapere come vaccinare sua figlia ( i programmi di vaccinazione differiscono un po' da regione a regione). In ogni caso sua figlia può tranquillamente andare a scuola anche perchè il picco epidemico è atteso per dicembre.

Cordiali Saluti