Utente 132XXX
b.giorno io e mio marito desideriamo tanto un figlio, purtroppo mio marito ha alcuni problemi purtroppo lo spermiogramma ha dei valori anomali, in quanto sono cmq nella norma come numero, ma sono poco mobili. Stiamo facendo la IUI,i primi 2 tentativi sono falliti, anche se il dott. ci aveva detto che lo spermiogramma nel contesto era buono, invece al 3 tentativo il dott. ci ha detto che purtroppo il liquido seminale era peggiorato!!la mia domanda e' questa: Perchè? mio marito fa una cura con il PROXEED (credo che siano solo integratori), dal 1 mese, non è cambiato nulla rispetto al 3 tentativo, per caso possono essere degli alimenti che alterano i valori?? oppure ci sono alimenti che li favoriscono????grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
ilproblema principale della alterazione spermatica di suo marito è che non è ne abbiamo la causa: lei non ha postato nulla. Ora non è detto che curando la causa si possano avere dei figli natutralmente o che le inseminazioni riescano, ma sicuramente le probabilità aumentano in ogni caso, ed inoltre questa è la procedura che recita la legge italiana. Ora fatto salvo i legittimi dubbi su questi integratori alimentari, 1 mese è comunque poco, che uno spermatozoo ce ne mette due. Chi ha detto 1 mese?