Utente 613XXX
Gent.mi dottori,
sono una ragazza di 33 anni ed ho un problema che mi sta affliggendo moltissimo.
Soffro di emicrania da circa dodici anni e da circa sette assumo,a volte anche due 0 tre volte a settimana,il Relpax da 40 o da 20 mg.
Da circa sei mesi avverto un dolore alla nuca dopo pranzo,dimagrimento,senso di stanchezza generale e da circa due mesi il ciclo anticipato di una settimana con dolore persistente alle ovaie,cosa che non e' mai avvenuta prima.
Vorrei sapere se l'uso prolungato nel tempo di un triptano come il Relpax puo' portare a tutto questo.Attendo fiduciosa.Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
un uso continuato di 2/3 volte settimana di triptani impone la necessità di un trattamento profilattico dell'emicrania
[#2] dopo  
Utente 613XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio dottore.Sono consapevole di dover intraprendere nuovamente una terapia preventiva per l'emicrania,vorrei solo sapere se i miei sintomi (soprattutto il ciclo anticipato con dolore alle ovaie) sono da ricondurre ad un'intossicazione perche' in tal caso vorra' dire che dovro' allontanarmi temporaneamente dai triptani.
La saluto cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Non credo proprio che tale sintomatologia sia da indurre ai triptani
[#4] dopo  
Utente 613XXX

Iscritto dal 2008
Grazie.