Utente 132XXX
Salve. scrivo perchè da diverso tempo posso sentire una piccola pallina sull'asta del pene, avvertibile solo durante l'erezione. mi sono sottoposto a visita andrologica ed a riposo non è stato rivelato nulla. ho poi eseguito un'ecografia, sempre a riposo, ma di nuovo non si è visto nulla di anomalo, nemmeno un'occlusione ad una vena. diagnosi pulitissima. ora sinceramente mi sento un po in imbarazzo nel chiedere una visita in erezione, e vorrei sapere se, su queste basi, è possibile comunque fare delle ipotesi (nonostante immagino la visita sia comunque consigliata).

grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
porti una foto della pallina al suo andrologo di fiducia, qualcosa le saprà dire.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
la rignrazio della risposta ma, come detto, la visita andrologica e l'ecografia a riposo non hanno rivelato nulla. infatti a riposo non è possibile ne vedere ne sentire niente. mi chiedevo quali potrebbero essere le alternative riguardo una cosa percepibile solo in erezione. specifico che rimane comunque molto piccola, ma tangibile. in erezione appunto. grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

si può procedere verso un test dinamico che prevede l'iniezione nei corpi cavernosi di una sostanza vasoattiva, come la Prostaglandina E1, che determina una vasodilatzione e quindi un'erezione del pene e poi valutare ecograficamente appunto i corpi cavernosi in fase dinamica, cioè in erezione.

Riconsulti a questo punto il suo andrologo e poi ci aggiorni, se lo desidera.

Un cordiale saluto.

[#4] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
la rignrazio della risposta, il problema è che non è visibile nemmeno in erezione, ma è solo possibile sentirla con la mano. mi chiedevo quali potrebbero essere le diagnosi possibili riguardo una cosa non visibile ma percepibile, appunto, solo in erezione. insomma, se devo preoccuparmi oppure posso fare un controllo stando più tranquillo. grazie mille
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

le ripeto che si può procedere verso un test dinamico che prevede l'iniezione nei corpi cavernosi di una sostanza vasoattiva, come la Prostaglandina E1, che determina una vasodilatzione e quindi un'erezione del pene e poi valutare ecograficamente appunto i corpi cavernosi in fase dinamica, cioè in erezione.

Riconsulti a questo punto il suo andrologo e poi ci aggiorni, se lo desira.

Nel frattempo, se vuole avere più informazioni dettagliate su cosa sia un test dinamico, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.

Un cordiale saluto.