Utente 218XXX
Salve,tre giorni fa mi sono tagliata con un affetta patate la parte superiore dell'anulare. non è stato molto profondo,diciamo che di è affettata la punta..scusate il linguaggio ma nn so spiegare meglio. non sono stata in pronto soccorso in quanto il sangue dopo 5 minuti ha cessato di uscire. sto applicando il neo mercuro cromo e il cerotto allo clorexidina. c'è altro che posso fare? da stamattina ho trovato sul cerotto un pochino di liquido marroncino chiaro . no ho dolore nè sento pulsazioni. grazie,saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Sarebbe indicato valutare l' eventuale necessita' di sieroprofilassi antitetanica, terapia antibiotica ed eventuali cure locali. Una visita chirurgica o del suo medico credo sia indicata. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2006
sono appena stata in pronto soccorso e mi hanno detto solo di applicare aeromicina e di tenarla coperta. non hanno nemmeno ipotizzato l'antitetanica. mi viene l'ansia dottore...sono stati superficiali o il cano non lo richiede?è davvero piccolo il taglietto largo 5 mm appena e il taglia patate era nuovo senza ruggine e le patate senza buccia quindi senzaq terra. che faccio?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Il rischio è modesto ma non inesistente, tuttavia se sono passati tre giorni dal contatto, in effetti il tempo ideale per una eventuale somministrazione è trascorso, giri eventualmente il quesito ai colleghi infettivologi per eventuali ulteriori dettagli.