Utente 123XXX
Salve,
scrivo per sapere qual è il metodo più consigliato per la pulizia delle orecchie interne. In particolare, l'utilizzo del getto d'acqua indirizzato direttamente nel condotto uditivo è utile o potrebbe provocare danni? Preciso che, per quanto mi riguarda, io adopero questo metodo quasi giornalmente, avendo cura, tuttavia, di far fuoriuscire l'acqua dopo il lavaggio. Il mio comportamento è corretto? Ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Muzza
24% attività
0% attualità
12% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
buongiorno mi sembra un metodo corretto in presenza di orecchie sane!
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la disponibilità. Saluti cordiali
[#3] dopo  
Dr. Agostino Canessa
28% attività
4% attualità
16% socialità
SESTRI LEVANTE (GE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
le orecchie le hanno messe in un buco per proteggerle anche da noi, altrimenti avremmo o i buchi più grandi o le dita più sottili. Inoltre il cerume è l'unica difesa che ha l'orecchio, lo protegge,lubrifica, isola dagli agenti esterni tra cui l'acqua che non si ferma ma scivola via... ovviamente se è presente un tappo di cerume sarà l'otorino a vederlo ed a levarlo con competenza. Sono assolutamente del parere che ogni altro sistema che troviamo in commercio sia assolutamente inutile e potenzialmente dannoso... poi uno agisce come crede ... esistono tantissime orecchie malate per eccesso di pulizia...