Utente 111XXX
Buongiorno sono una ragazza di ventidue anni e da circa un anno e mezzo ho problemi di salute che nn mi consentono + di avere una vita tranquilla e serena.
Ora non è semplice descrivere la patologia che mi affligge ogni giorno senza tregua - tutto ebbe inizio il 25 aprile 2008 quando seduta al ristorante mi stavo gustando una pizza e all'improvviso un capogiro e un offuscamento del visus mi ha assalito - nello spavento del momento mi sono alzata da tavola - andata dal mio medico di base il giorno successivo mi sentii dire che molto probabilmente quanto mi era successo si riferiva a un possibile attacco di panico .
Il problema era però che io ogni giorno stavo male e la sintomologia non cessava di manifestarsi - inizialmente si trattava di capogiri stanchezza muscolare che ogni tanto nel corso della giornata mi colpivanosino a diventare sempre + diffusi - insieme con gonfiori dolori addominali e di stomaco nausea irrigidimenti muscolari causanti continue contratture soprattutto al tratto lombare e cervicale e una forte sindrome premestruale con episodi di coliche e un puntino nero continuo davanti agli occhi.
Premetto ho già effettuato visita orl con esame del vestibolare tutto nella norma- visita neurologica con rmn encefalo tutto nella norma esami del sangue di routine nella norma a parte il valore del potassio in difetto e esami reumatoidi e immunitiologici (ana - da ripetere tra un mese così hanno scritto nel referto)visita fisiatrica ( presenza di due protrusioni cervicali all'altezza di c4 c 5 c6 a seguito di rmn del tratto cervicale ).

Ora dato che la sintomologia accresce nel momento in cui mi alimento e nei momenti della digestione mi domando se sia possibile ci sia un problema di allergia o intollerana alimentare - ........

chiedo consiglio a voi -

cordialmente


eleonora

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ha postato in Nefrologia (branca della medicina che si occupa di patologie renali), e non penso che fosse la Sua intenzione
Cordiali saluti