Utente 106XXX
Salve,
sono un ragazzo di 18 anni, a fine marzo 2009 sono stato operato d'urgenza di torsione testicolare. Il pomeriggio del giorno prima ho iniziato ad accusare i dolori, un'istante dopo essermi seduto; non conoscendo la possibile situazione ho sopportato, fino alla notte quando non ce l'ho piu fatta: la mattina presto, in seguito alla visita, mi hanno ricoverato ed operato.
A distanza di mesi accuso non troppo raramente un pizzicorio nella ziona operata, e tastando mi sembra che il testicolo abbia delle dimensioni ridotte rispetto al sx(quello che nn ha avuto problemi).
Mi chiedo se il pizzicorio possa essere dovuto a fatti banali tipo sudore, calore, pantaloni stretti, posizioni scorrette; e se è possibile che durante l'intervento abbiano, nella mia ignoranza direi, "asportato" una parte del testicolo riducendone le dimensioni.
In tutta sincerita mi preoccupa un po questa cosa del testicolo piu piccolo, è normale? Continuerà a crescere?
Grazie mille, siete molto utili e disponibili

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se,come leggo nel post precedente,sono trascorse molte ore dall'inizio della sintomatologia al ricovero ospedaliero con successivo intevento chirurgico per torsione testicolare,ho paura che la funzionalità del testicolo sia,ormai,limitata.Questa ipotesi é suffrgata dalla contrazione volumetrica dello stesso che, certamente,non é stata determinata da "parziali asportazioni"...chirurgiche.Non ci dice nulla circa gli ecocolordoppler eseguiti negl ultimi sei mesi e,soprattutto,circa i dosaggi ormonali e lo spermiogramma che,con il coordinamento di un esperto andrologo,dovrà periodicamente eseguire.Sulla crescita del testicolo non faccia affidamento,in quanto non avverrà.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Dall'operazione non mi hanno ancora chiamato per una visita, a parte un mese dopo.
Sta dicendo quindi che avro da ora in avanti un testicolo piu piccolo?

grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...presumo di si.Cordialità.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

in genere dopo una torsione testicolare il chirurgo asporta il testicolo se osserva segni chiari di infarcimento necrotico ( infarto-morte) del testicolo. Se non vede tali segni di necrosi, sistema il funicolo e lascia il testicolo in sede.
E' chiaro che dopo un trauma del genere il testicolo potrebbe avere qualche conseguenza negativa ma in genere non dovrebbe andare incontro a sostanziale riduzione del volume.
E' chiaro che prima di asportare un testicolo, in un giovane, si è molto prudenti, ci si pensa. Qualche volta magari si lascia un testicolo che comunque ha avuto danni vascolari importanti tali da determinare una successiva riduzione volumetrica, atrofia.
In una situazione del genere non si può pensare ad un errore chirurgico ma ad una estrema cautela decisionale
Veda di consultare la cartella clinica e di parlare con chi la ha operata
cari saluti
[#5] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Ho chiamato e domenica andro a fare una visita di controllo.

In ogni caso mia madre mi ha ripetuto quanto detto dal medico dopo l'intervento: se veniva un'ora piu tardi avremmo dovuto levarlo, ma è andato tutto bene.
Quindi, dal mio punto di vista, ne deduco e spero di non aver perso nulla.

Vi faro comunque sapere