Utente 280XXX
sono un ragazzo di 19 anni...qualche mattina fa mi sn svegliato con un dolore al testicolo sx nella parte bassa...il giorno era un dolore fortissimo e nn riuscivo quasi a muovermi... il giorno dopo era pressocchè assente per la mattinata ed è tornato a farsi sentire solo la sera...mentre ora persiste tutta la giornata con diversa intensità di dolore...non è presente gonfiore o variazione di colore...duole al tatto e delle volte semplicemente se mi siedo o cammino.

Ringrazio anticipatamente per qualsiasi risposta potesse giungere

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
dalle poche informazioni che ci fornisce , poco possiamo dirle. Comunque ,per escludere un eventuale problema acuto vascolare, è consigliata una attenta valutazione andrologica od urologica piuttosto urgente.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
[#2] dopo  
Dr. Ferdinando Di Giacomo
20% attività
0% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
le consiglio una visita dall'urologo. potrebbe anche trattarsi di una "banale" epididimite ma bisogna escludere eventuali problemi di tipo vascolare.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
e' consigliabile una valutazione urologica in tempi brevi per escludere fenomeni di torsione o subtorsione
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
come sempre ripeto, a costo di essere noioso, la prima tappa per il controllo clinico, in casi come il Suo, è il famoso Medico di base, il quale di certo saprà indicarLe i passi successivi, sempre che non sappia o voglia risolvere lui stesso il problema. Non si va subito dallo Specialista per sintomatologie come la Sua. Fermo restando l'utilità di in controllo andrologico indipendentemente da tutto, ma da effettuarsi con la dovuta tranquillità.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2007
ringrazio i signori medici...fatta ecografia scrotale mi hanno rilevato solo un reflusso...tuttavia non si spiega il dolore...ora seguiro la cura prescrittami e aspetterò...
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
impossibile diagnosticare un "reflusso" con il solo esame ecografico.
Forse c'è un equivoco.
Mi faccia sapere dopo aver controllato meglio.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#7] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2007
oltre all'ecografia ho effettuato una visita urologica, ora vista la mia ignoranza in campo medico spero di scrivere giusto, mi hanno detto trattarsi di varicocele...
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
probabilmente si tratta di un ecodoppler scrotale più che solo ecografia scrotale