Utente 132XXX
Salve, ho 38 anni,sesso maschile, questi ultimi 20 anni, li ho passati tra interventi di asportazione di alcuni linfonodi ingrossati e dolenti,ernia iatale, ricoveri, anche urgenti, per alterazioni epatiche, febbre altissima legata a prurito, sudorazione, fortissimi dolori addominali, abbassamento di piastrine, mononucleosi, astenia, milza ingrossata fegato ingrossato, reflussi gasrtoesofageo(cosi dicono), sindrome di Gilbert(cosi dicono)e altro ancora.Ho fatto di tutto a livelli di esami, almeno penso, trattato diverso volte in day hospital per controlli in repartoo di oncologia, ma tutte le volte mi hanno detto che il mio e' un caso un po' strano, valori che vanno alle stelle, mi ricoverano, e nel giro di 48 ore tutto ritorna perfettamente nell'ordine.Contento si, da una parte, ma la mia situazione e' inaccettabile, enormi momenti di stanchezza, prurito, nausea, a volte anche forti dolori addominali, gonfiori,alterno periodi di diarrea e poi stitichezza, eruzioni cutanee, enormi difficolta' di digestione, e ogni tanto si ingrossano sti linfonodi, mi hanno pure detto tra l'altro, che potevo essere celiaco, dopo essermi piu' volte sottoposto ad una gastroscopia, un po' di villi atrofizzati, poi non avendo gli anticorpi lo hanno escluso,mi sono ingrassato diminuendo anche le quantita'di cibo, non so' cosa dire e fare, Vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Claudio Ragno
24% attività
8% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Non ritengo che i suoi malesseri siano riconducibili a una eventuale allergia, ma è opportuno che lei si affidi a un buon Internista