Utente 918XXX
Buongiorno,
circa un anno fa ho iniziato ad avere i primi sintomi di battito cardiaco irregolare. A volte, mai sotto sforzo ma spesso camminando o mentre sono sdraiata a letto, sento come un tonfo al cuore che a volte mi dà una sensazione di dolore (come se il cuore dovesse “scoppiare”) mentre altre provo una sensazione di vibrazione del cuore per pochi secondi. Il disturbo scompare dopo aver tossito o comunque da solo dopo alcuni secondi. Ho eseguito un ECG Holter 24 ore e i risultati sono tutti negativi. Non sono state evidenziate extrasistole, né bradicardie o altro. Dal momento che continuo ad avere il disturbo (ho eseguito l’holter un mese fa circa) un paio di volte alla settimana mi chiedo se sia il caso di rivolgermi a uno specialista. Grazie in anticipo per il vostro consiglio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
è molto probabile che lei presenti una banale e sporadica extrasistolia, la quale non essendo, fortunatamente continua, non è stata rilevata dall'esame Holter effettuato. Le consiglio di monitorare la sua attività tiroidea e di ridurre francamente il suo peso.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 918XXX

Iscritto dal 2008
Egregio Dottore, La ringrazio molto per la sollecita risposta. Quindi è da escludere un grave problema cardiaco?
Vivo un periodo di forte stress e sono a dieta da due settimane (so che è poco ma ci sto provando). Vado anche a camminare mezzora al giorno dopo il lavoro la sera e non ho mai avuto il disturbo durante l'attività.
[#3] dopo  
Utente 918XXX

Iscritto dal 2008
Scusate se chiedo un ulteriore consulto. Posso praticare attività fisica o è rischioso? Ho sempre paura di sentire quel dolore.

Grazie.
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Stia tranquilla. Non vedo motivi per cui debba limitare la sua attività fisica.
Saluti