Utente 132XXX
Salve,sono un ragazzo di 24 anni e ho un problema.Da circa 4/5 mesi ho un fastidio al glande.Il problema è sorto qualche mese fa e prima di allora non avevo mai accusato sintomi analoghi.Tali sintomi consistono nel bruciore del glande (l'nterno della punta e della parte "laterale" del glande) e del senso di calore che avverto all'interno dello stesso, in più mi sono accorto che ho la fuoriuscita di liquido biancastro e che la punta del pene è molto arrossata.Questo mi succede circa una volta ogni mese e dura più o meno una settimana e provo sollievo e momentaneo benessere solo dopo che mi sono lavato ma dopo un po il fastidio ricompare.Vorrei evitare di complicare la situazione e trovare una soluzione definitiva.Vorrei aggiungere anche che prima che iniziassero questi problemi ho avuto un periodo caratterizzato dall'arrossamento del pene e dalla "deformazione" di quest'ultimo con la formazione di una sorta di "pallina" di carne molle sulla pelle del pene al lato destro che però spariva dopo qualche ora,ad oggi non mi è risuccessa una cosa del genere,non so se questo sia collegato al problema
Nell'attesa di una Vs. cordiale risposta distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
quei sintomi hanno tutte le caratteristiche di fenomeni infettivi. E se sono mesi che ha il problema, la situazione è complicata un bel po: nel senso che potrebbero esserci difficoltà di guarigione. Se poi non ha protetto i rapporti sessulai con profilattico, ha probabilmente sparso batteri a destra e sinistra. Di qua non posso essere sicuro di diagnosi e terapia, che fra l' altro sono vietate via e.mail. ergo di corsa da un collega. Alla sveltina.
[#2] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Egregio dott.re innanzitutto la ringrazio della risposta, volevo chiederle se oltre ad una visita posso prevenire o porre rimedio con qualche detergente ecc.
La ringrazio
Distinti Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Da un collega: avanti marsch, gambe in spalla e senza obiezioni ma tanta urgenza.
[#4] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Salve dott.re ho seguito il suo consiglio e sono andato dal mio medico di famiglia.Mi ha prescritto di fare delle analisi (spermocultura ? e urinocoltura?)e mi ha detto che molto probabilmente ho la micosi.Attendo i risultati che poi porterò all'attenzione del medico che intanto mi ha prescritto una crema ovvero la (prevaryl).Vorrei sapere in quanto tempo si cura eventualmente da questa infezione,quali trattamenti dovrò effettuare ecc. Insomma vorrei se possibile qualche informazione e qualche consiglio
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
intendevo collega andrologo, non medico di base che francamente avrei fatto altri accertamenti.
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

il medico di famiglia è importante, ma non credo che riuscirà a risolvere questa situazione senza l'ausilio di una visita DermoVenereologica per escludere oltre ad una possibile balanoipostite o balanite di natuar da determinare, anche una iutretrite associata.

cari saluti
[#7] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Egregi dott.ri ho effettuato gli esami di spermiocoltura e urinocoltura con il seguente esito:

micoplasma nelle urine: negativo
urinocoltura: negativa
spermiocoltura sviluppo di scarsa flora batterica non significativa
chlamydia ricerca da campione di urina:negativa

In base ai risultati il mio medico ha deciso di prescrivermi un antibiotico (ciprofloxacina doc)da prendere due volte al giorno per una settimana
Mi dareste un giudizio sulla cura adottata dal mio medico? E' la strada giusta?
Grazie
Distinti Saluti
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Tenga presente i consigli dati da me e dal dottt. Laino.