Utente 566XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 27 anni, 180 cm per 71 kg di peso, da sempre sportivo. Attualmente pratico nuoto 1 ora 2 volte alla settimana e da circa 7 anni corro con frequenza bisettimanale (per 6 mesi all'anno), in media 6km alla volta. Da qualche anno monitoro il mio battito cardiaco in corsa con un cardiofrequenzimetro. I valori durante un allenamento si discostano poco da: battito minimo 160, medio 180, massimo 197. Dopo qualche mese di allenamento tali valori diminuiscono di un paio di battiti al minuto, ma rimangono comunque altissimi. Essendo donatore di sangue mi sottopongo 2 volte all'anno ad elettocardioramma a riposo, che risulta sempre regolare. E' normale? I valori, stando a quanto scritto su internet sono altissimi!!!
Ps= escludo possa essere un malfunzionamento del cardiofrequenzimetro, ne ho provati diversi e sono tutti concordi!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Se i battiti fossero reali in effetti sono tachicardici anche tenendo conto della sua attività fisica. Penso pero' che non lo siano anche se provati con vari cardiofrequenzimetri (che spesso non sono affidabilissimi).
Potrebbe essere utile eseguire una prova da sforzo in modo da valutare la sua frequenza sulla base di un tracciato ECrafico ed eventualmete cambiare il suo tipo di allenamento (visto comunque che a tali valori non si accompagnano apparentemente sintomi).
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 566XXX

Iscritto dal 2008
innanzitutto grazie mille per la cortese risposta. Avevo già preventivato un ECgramma sotto sforzo, che sicuramente effettuerò appena possibile. Relativamente ai sintomi, in effetti mi sento sempre "il cuore in gola", come se fossi al limite delle mie possibilità, e non riesco a spingermi molto oltre. Quello che non mi è chiaro è se una frequenza cardiaca del genere (se venisse confermata anche dall'ecg) in qualche modo possa essere deleteria per la mia salute, o sportivi che si assestano su questi valori senza grossi problemi.
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Sarebbe in effetti un po' alta, ma in assenza di cardiopatia a 27 anni non dovrebbero esserci problemi. Senta comunque il suo medico.
[#4] dopo  
Utente 566XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille, appena ho il risultato dell ecg le faccio sapere!
[#5] dopo  
Utente 566XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno dottore, mi scusi se la disturbo ancora. oggi sono andato dal medico di base per farmi prescrivere l'ecg, precisando che avevo la necessità di farlo sottosforzo, visto che a riposo i valori risultano normali. Sull'impegnativa ha scritto come sintomo "tachiaritmia sottosforzo", ma come prescrizione ha segnato "visita specialistica cardiologica + ecg". Contattando la clinica per effettuare la prenotazione mi hanno segnalato che con quella prescrizione non è possibile fare l'ecg sotto sforzo. Me lo conferma? Eventualmente siccome non ho intenzione di tornare per una nuova prescrizione, è possibile fare l'esame privatamente senza prescrizione? E' in grado di indicarmi qualche struttura particolare a milano dove sono specializzati in cardiologia?
[#6] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Con quell'impegnatica non puo'eseguire il test da sforzo. Privatamente è possibile eseguirlo, ma non conosco centri Milanesi, comunque certamenti presenti che possono eseguire tale prestazione.
A disposizione per ulteriori consulti
[#7] dopo  
Utente 566XXX

Iscritto dal 2008
Stamane mi sono recato a fare il test da sforzo. Il cardiologo mi ha rassicurato dicendomi che è tutto ok, segnalandomi che probabilmente è il cardiofrequenzimetro in mio possesso ad essere malfunzionante... Volevo condividere con lei gli esiti dell'esame e sapere una sua opinione. Purtroppo il tracciato completo dell'ecg è stampato su un modulo continuo troppo lungo per essere scansito, spero bastino i dati del file che le allego. http://tinyurl.com/yzdkyno . La ringrazio ancora per l'attenzione
[#8] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente
mi trascriva semplicemente il referto finale, ma sinceramente ero quasi certo di un errore del cardiofrequenzimetro.
A disposizione per ulteriori consulti