piede  
 
Utente 298XXX
Buongiorno, vi scrivo xkè da qualke anno nel periodo di maggio mi compaiono delle bollicine ke dopo qualke mese scompaiono. Queste bollicine ke spuntano ai lati del piede, o alle dita, mi prudono e si rompono e poi si secca la pelle tantissimo. Quest'anno puntualmente col caldo mi sono ritornate solo ke adesso, siamo ad ottobre, le bollicine nn ci sn + ma ho la pelle secchissima soprattutto dalla parte esterna del piede, secca a tal punto che adesso si sn formate delle cicatrici cm qnd col freddo si spacca la pelle delle labbra o delle mani. Spero im un vostro consiglio. Mi sn documentata ed è disidrosi,vorrei sapere se basta prendere una pomata in farmacia ad es l'ossido di zinco o devo andare dal dermatologo. Di tutte le cause ke ho letto la mia dovrebbe riferirsi a quella ereditaria, visto che ce l'ha mio padre, ma lui nn l'ha mai curata xkè gli spunta solamente qualke bollicina invece io adesso ho un aparte moltoestesa di pelle secca. Distinti saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Disidrosi è disidrosi,
ma lei considera forse il dare una crema un gesto tanto banale da non sentire la necessità di una visita specialistica ma mettere una crema che si è autoprescritta?
Vada, eccome dallo specialista, non si fidi di nessun altro, in primisi i farmacisti, che non solo non sono in grado di fare diagnosi e terapie, ma se lo fanno stanno commettendo un reato.

Saluti

Mocci