Utente 133XXX
Buongiorno, sono qui per richiedere un parere sul risultato dello spermiogramma eseguito da mio marito.
Precisazioni: circa 8 mesi di rapporti non protetti per la ricerca di una gravidanza. 2 medici interpellati ci hanno rimandato a casa dicendoci che si parla di problemi di concepimento solo dopo 2 anni di rapporti mirati che non hanno portato risultati. A me sinceramente sembrano troppi, percui il medico di famiglia, visto che il ginecologo non ci faceva fare analisi e nemmeno molte spiegazioni, ci ha consigliato di fare analisi del sangue complete e per mio marito spermiogramma con spermiocultura e antibiogramma.
Questi sono i risultati:

Eta' 25 anni
Giorni astinenza: 3
Volume 2,5 ml
Numero di spermatozoi 45 milioni ml
Spermatozoi totali 112 milioni
Coagulo non valutabile
liquefazione dopo 60' completa
viscosità normale
colore grigio opalescente
ph 7,4
agglutinazioni spontanee assenti
cellule spermatogenetiche 0,2
leucociti assenti
flora batteria assente
cellule epiteliali assenti
cristalli assenti

MOTILITA' A 60'
a movimenti progressivi rapidi 3%
b movimenti progressivi lenti 10%
c movimenti non progressivi 7%
d motilita' assente 80%

MORFOLOGIA
a forme normali 7%
b anomalia alla testa 66%
c anomalie del midpiece 7%
d anomalie del flagello 9%
e anomalie complesse 11%

RICERCA BATTERI
ceppo 1 enterobacter aerogenes
carica batteria +
RICERCE GONOCOCCO
negativa
RICERCA MICOPLASMI
Mycoplasma hominis negativa
Ureaplasma urealyticum negativa

Non sono un medico, ma questi risultati non mi sembrano incoraggianti per nulla. E' necessaria una visita da un andrologo? C'è da preoccuparsi? Perchè io in questo momento lo sono molto e non vorrei trasmettere la mia speoccupazione a mio marito.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara signora, fortunatamente ha fatto tali esami, e da questi risulta che è presente un infezione nello sperma di suo marito, che potrebbe essere la causa di tale deficit della motilità e delle forme, il consiglio è quello di sottoporsi ad una visita androlgica