Utente 112XXX
Gentili Medici,
ho già scritto e chiesto il vostro parere molte volte in questi ultimi mesi ma oggi vi scrivo per chiedervi un ulteriore parere.
Stamattina ero a lezione quando improvvisamente mentre stavo per fare un pausa caffè e brioche ho cominciato a sentire una strana nausea, ma sapendo ed avendo la consapevolezza di soffrire di crisi di panico ho cercato di mantenere il controllo.
Tornata in classe però ho cominciato a riavvertire la nausea accompagnata da tachicardia e gambe molli. Una sorta di sintomi da svenimento.
Sono quindi uscita dall'aula e mi sono fatta venire a predere.
Dico di essere certa di soffrire di crisi di panico perchè ho fatto già parecchi controlli nei mesi precedenti come ecocardiogramma, ecocardiografia, ecografie addome superiore ed inferiore, esami tiroide e tutti hanno avuto esito negativo.
Attualmente sto andando da una psicologa perchè ritengo che i presupposti per aver accumulato tanto stress e tensione ci siano, ma vi scrivo perchè malgrado cerchi di convincermi che sia solo stress e che prima o poi passerà, in realtà spesso mi chiedo se non potesse trattarsi di qualche altra patologia che non mi è ancora stata scoperta.
Secondo voi potrebbe davvero trattarsi di attacchi di panico o mi consigliate ulteriori controlli o di rifare i controlli già fatti?
Tali esami risalgono a circa 4 mesi fa più o meno.
Vi sarei davvero grata se poteste darmi un vostro parere per tranquillizzarmi un pò o comunque per avere un'idea più chiara su quello che potrei avere.
Ringraziando anticipatamente per l'attenzione porgo i miei più distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
considerata la sua giovane età e considerato il fatto che già ha avuto un indirizzo di natura psicologica per i suoi problemi, non si possono avere elementi on line per fugare tale ipotesi. Resti pertanto sotto cura psicologica, vedrà che ne otterrà beneficio.
Saluti