Utente 117XXX
Salve, sono un ragazzo di 25 anni e pratico ciclismo a livello agonistico da quattro anni circa.Per vari fattori sono costretto a depilarmi, per fortuna solo la zona gambe.La prima depilazione l'ho effettuata in un centro estetico attrezzato, usando la ceretta a strappo.Nelle prime sedute nessun problema poi con il passare del tempo circa 1 anno mi sono iniziati ad uscire molti peli incarniti causandomi una follicolite cronica.Così mi sono rivolto al mio dermatologo che mi ha dato una cura antibiotica per l'infezione (Minocin 50mg).Scomparsa l'infezione mi si sono formate molte macchie nere sulle gambe a mio avviso antiestetiche per un atleta.Adesso ho notato che nella zona superiore le macchie si sono sbiadite o addirittura scomparse, mentre nella zona inferiore invece sono rimaste.Attualmente ho provato vari metodi, ma l'unico che mi sono trovato bene è della schiuma creata apposita per noi sportivi.Adesso volevo domandarle come è possibile eliminare queste macchie,il tempo potrebbe fare la sua parte? e opportuno esporsi al sole? premetto che soffro anche di una lieve acne cistica al dorso. Grazie di tutto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

La descrizione che fa del suo caso e la sua tendenza anceica, ci fa pensare che si tratti di cicatrici discromiche post-acneiche, le quali si giovano di taluni trattamenti incluso la terapia IPL (Luce pulsata ad alta intensità con manipolo speciale per ACNE).
il tempo e la corretta protezione solare può incidere positivamente su queste lesioni.

Cari Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA