Utente 133XXX
Salve,
sono un ragazzo di 22 anni, da circa 5 anni fumo spinelli, ma solo da un paio d'anni ne faccio uso abituale. Circa un mese fa ho smesso totalmente questo abuso in quanto entro gennaio/febbraio 2010 dovrò entrare a far parte di una ditta di autotrasporti pubblici.
La mia domanda è questa: Visto che per poter entrare in questa ditta dovrò fare i test alle ferrovie, e considerato che tra questi test ci sono anche quelli preposti all'analisi di droghe sia tramite prelievo sia sangue, che di urine e di saliva, volevo sapere se al momento delle analisi potrò risultare ancora positivo.
Sapendo che il THC si deposita principalmente nel tessuto adiposo
vorrei precisare che sono alto circa 1,67m e peso circa 80-85Kg, quindi sono in leggero sovrappeso.
Ci sono rischi che venga rimandato dall'assunzione?
Ho già letto molte altre domande su questo argomento ma non ho trovato risposte che soddisfino la mia curiosità o che siano similari al mio caso, spero quindi di poter avere una risposta quantomeno esauriente.
Nell'attesa colgo l'occasione per fare i mie più sinceri saluti e i più dovuti ringraziamente per questo utilissimo lavoro che voi medici fate per noi.
[#1] dopo  
2386

Cancellato nel 2011
Nel consumatore abituale, come il tuo caso, lo riscontri nell'urina fino a 30-40 giorni. Per il consumatore occasionale: 3-4 giorni.
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazzio molto dott.Ravalli per la sua celere risposta, quindi secondo lei dovrei risultare pulito a seguito dei test a cui dovrò sottopormi?
Mi scusi per questa mia ripetitività ma capendo di aver sbagliato nel consumare certe sostanze, non vorrei giocarmi la carriera ancor prima di cominciarla solo per degli errori passati.
Grazie ancora.