Utente 133XXX
Salve,

Ieri pomeriggio affettano degli ortaggi con una affettatrice a mano mi sono tagliato il pollice.
Il problema è che mi sono amputato quasi un quarto in diagonale della falange del pollice, includendo anche l'unghia...
nonostante abbia portato con me il pezzetto di pollice all'ospedale mi hanno detto che era impossibile riattaccarlo.
Ora mi chiedo se quella parte del dito ricrescerà...il medico del pronto soccorso è stato vago, diceva che ci vorrà circa un anno affinchè si possa vedere la ricostruzione completa della ferita.
Nel caso volevo sapere se posso fare una chirurgia plastica alla mano in modo da farla ritornare come era prima.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
In effetti il pezzetto non ha possibilità di "riattacarsi". Al massimo si può usare la cute del pezzetto per coprire la ferita, se le condizioni locali lo consentono (ad esempio non deve essere esposto l'osso), ma rimane un deficit di sensibilità. Se invece la ferita guarisce da sola o attraverso lo scorrimento di un piccolo lembo di cute, non rimangono in genere problemi di sensibilità, Senza aver visto la ferita, di più non si riesce a dire.
I tempi possono essere abbastanza lunghi, nel breve termine la cicatrice può non essere bellissima ma col tempo migliora, fino a quasi passare inosservata, ma ovviamente dipende dall'entità della perdita di sostanza. Per i problemi estetici bisogna aspettare e valutare bene che il risultato possibile sia migliore (non solo dal punto di vista estetico ma anche da quello funzionale) di quello che precederà un eventuale intervento.
Ci tenga aggiornati, se vuole.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno Dottore,

Innanzitutto grazie mille per la pronta risposta, non immagina quanto possa essere deprimente immaginarsi l'esito futuro della guarigione!
Magari, come dice Lei, aspetterò dei mesi prima di prendere decisioni affrettate sul da farsi...
Lei non riesce a vedere la ferita, ma riflettendoci è solo un quarto della falange ed un piccolo pezzo di unghia, quella mi han detto che ricrescerà completamente....per la sostanza di carne si vedrà; inoltre Le assicuro che la lama non ha assolutamente leso l'osso.
Volevo solo chiederLe una ultima cosa, è possibile fare sport? a me piace molto correre, e forse mi distrarrebbe fare attività fisica.

Grazie

Antonio Cartaccia
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Può fare tutto meno che mettere a bagno il dito (quindi niente nuoto). E' fondamentale non coprire il dito con guanti di gomma, dita di plastica, ecc perché il rischio di infezione aumenta in modo esagerato. Faccia la profilassi antibiotica che sicuramente i Colleghi Le avranno prescritto.
Se la perdita di sostanza è così ridotta(la descrizione di oggi è molto più serena e ottimistica di quella di ieri) guarirà con risultati molto buoni e, molto probabilmente, senza che si veda nulla.
Per adesso pensi a guarire.
Ci tenga aggiornati, se vuole.
Cordiali saluti