Utente 127XXX
gentili dottori, io e mio marito stiamo cercando di avere un figlio naturalmente, anche se in lista ormai da tempo per la PMA (ci avevano consigliato di congelare il seme prima della radioterapia).
il recente spermiogramma, fatto proprio in vista della PMA, riporta il seguente esito:
ASTINENZA: gg 7 (probabilmente anche di più, visto che pensavamo che 5 gg di astinenza fosse il tempo min, non il max)
VOLUME: 2,3 (v.n. 2-5 mil)
SPERMATOZOI: 20 milioni (v.n. >=20)
SPERMATOZOI TOTALI: 46 milioni (v.n. >=40)
MOTILITA': prog rapida 3, progressiva 23, non progressiva 7, assente 67
VITALITA': 70% (v.n. >=50)
ANTICORPI SEMINALI: -
ANILINA TEST: 50
TEST DI CONDENSAZIONE: 30
INTEGRITA' CROMOSOMICA: 90
FLUIDIFICAZIONE: completa
GRANULI: assenti
VISCOSITA': aumentata +++
PH: 7,5 (v.n. 7,2-8,0)
ROUND CELLS, SPERMATIDI, EMAZIE, LEUCOCITI: assenti
CELL. DI SFALDAMENTO: +---
AGGLUTINAZIONI: ----
MORFOLOGIA (KRUGER): tipiche 10% (v.n. >=14) atipiche 90% di cui
anomalie dell'acrosoma 24
teste allungate 2
angolazioni del collo 10
immaturi 14
code attorciliate 16
altre forme 24
CONCLUSIONI: alterazione della viscosità, asteno-teratozoospermia, alterazione del processo di condensazione nucleare

Purtroppo dobbiamo aspettare ancora qualche tempo prima di venir chiamati e, esami alla mano, scegliere la tecnica a noi più confacente, ma secondo voi con questo spermiogramma è pensabile una gravidanza anche per via naturale? La viscosità alterata può essere sintomo di qualche infezione in corso o causa della radioterapia conclusa ormai 2 anni fa?
Grazie ancora per le vostre risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,mi sembra strano che Suo marito non sia seguito da un andrologo esperto,anche,e soprattutto,in considerazione della futura PMA,sulla cui scelta deve pesare il giudizio dell'andrologo.Mi sembra che il tutto sia seguito dal solo ginecologo,altrimenti non porrebbe i quesiti in essere.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Ha perfettamente ragione, il centro pubblico che ci segue per la PMA ci ha dato solo la lista di esami da preparare in vista del colloquio, quindi mio marito non è mai andato da un andrologo, pertanto è meglio contattare uno specialista? Grazie ancora dr. Izzo.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e' indipensabile,tralaltro, la Legge lo impone.Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
nessuna visita andrologica richiesta, mio marito ha fatto solo l'ecografia scrotale, ma per altri motivi.. in ogni caso la ringrazio, buona giornata!
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
oltre al consiglio eccellenet del caro collega Izzo, le aggiungo che un miglioramento della qualita del seme, se anche non esita in gravidanza naturale, migliora i risultai delle tecniche di fecondazione assistitra.
[#6] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
ringrazio anche lei dr. Cavallini, le auguro buona giornata!