Utente 450XXX
Egregi dottori,
da ieri ho notato l'insorgenza sopra l'articolazione TM di una sorta di pallina oblunga, verosimilmente un linfonodo: pur non enorme (non credo superi il cm), mi ha molto spaventato la sua consistenza piuttosto dura, che mi ha subito fatto temere il peggio.
Premetto che da oltre cinque anni soffro, a periodi alterni, di sindrome ATM, tanto da essere costretto all'utilizzo notturno di un bite: ignoro però se possa esserci un collegamento tra le due cose.
Nel caso non dovesse sgonfiarsi da sé nei prossimi giorni, qual è lo specialista a cui posso rivolgermi per una valutazione del linfonodo?
RingraziandoVi, saluto distintamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
quanto Lei descrive potrebbe essere effettivamente un linfonodo pre-auricolare.
Data la localizzazione, potrebbe essere di competenza specialistica chirurgica maxillo-facciale o otorinolaringoiatrica.
Le consiglio di chiedere consiglio al Suo Medico di Medicina Generale.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2007
Egregio dottore,
La ringrazio per la cortese risposta; ho preso appuntamento presso il mio medico curante per la prima settimana di novembre.
Non le nascondo che sono molto preoccupato: secondo lei potrebbe essere collegato alla sindrome ATM? Oppure al fatto che da ca. una settimana sono comparsi dei brufoli (soffro ancora, seppur in forma modesta, di acne), di cui uno pare quasi una microciste, appena sotto al lobo?
[#3] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
non si preoccupi inutilmente.
E' più probabile il collegamento con la forma flogistica (brufoli).
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2007
Grazie davvero per la cortese risposta. Le farò sapere cosa mi dirà il mio medico di base.