Utente 133XXX


Buonasera, il 14 settembre scorso ho avuto un incidente domestico. Sono stata portata in ospedale immediatamente e li operata. Sul cartellino di dimissioni, vi è scritto quanto segue:
DIAGNOSI: ferita L.C. polso sx (versante radiale) sanguinante .
INTERVENTO: in anestesia generale si procede a ispezione della ferita, legatura dell'arteria radiale all'eminenza tenar; TENORRAFIA del tendine flessore radiale del carpo; plastica della capsula articolare (articolazione radio- carpica); sutura a strati.
Sono stata dimessa il 18 settembre e sono andata successivamente per i controlli. I punti mi sono stati tolti l' 1 ottobre e l'8 ottobre ho iniziato a fare fisioterapia. Nei primi giorni ho avuto risultati positivi, ma la scorsa settimana si è infiammata la zona interessata e ad oggi continuo ad avere a volte fitte e dolori quanto tento di muovere il polso, che è ancora bloccato. Le dita indice, medio, anulare e mignolo sono totalemnte sbloccate mentre il pollice risulta poco mobile e con difficoltà, riesco quasi a toccare la punta del mignolo. Quando provo a piegare il polso in avanti è come se ci fosse un "cordone", sento pertanto un fastidio. Invece se tento di piegarlo verso l'esterno è come se fosse bloccato e sento dolore, però forzandolo il fisioterapista riesce a piegarlo.
Vorrei sapere: 1. se tutto questo è normale; 2. quale sarebbe la tempistica per riuscire ad elasticizzare il tendine sezionato; 3. la tempistica per tornare ad avere piena funzionalità del polso; 4.se vi è pericolo di aderenze.
Ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
1) con la sola descrizione non è possibile dirlo
2)3) non esiste una tempistica prefissata: dipende dalla lesione, dallo stato dei tessuti molli circostanti, dalle possibili aderenze, dalla costanza individuale, ecc.
4) qualsiasi intervento, tanto più se interessa più piani, espone alle aderenze: la fisioterapia serve a vincerle.
Parli con chi L'ha operata per qualsiasi dubbio.
Cordiali saluti