Utente 133XXX
Salve,
Premetto che sono molto giovane perciò perdonate eventuali termini errati. Sono minorenne e da un paio di settimane mi vengono delle fitte alle costole quando respiro o quando rido. La sera 4 volte a settimana svolgo attività fisica per circa 2 ore/2 ore e mezza, ma non sento niente. La mattina, quando mi sveglio, non sento niente... Ma a scuola verso metà mattina mi vengono delle fitte alle costole, soprattutto quando rido, magari alle battute di una mia compagna, per esempio. Dopo qualche secondo di fitta non sento più dolore e le fitte ritornano non appena rido di nuovo, o non appena ruoto il busto. Le fitte vanno e vengono, anche se solitamente si verificano a metà mattina. Non ho febbre, anche se a volte mi viene mal di testa e vampate di calore. A volte sono molto stanca, e anche se lo sono la sera non riesco a dormire fino a tardi, anche fino all'1.00. Il male non si verifica tutti i giorni e spesso queste fitte sono accompagnate da senso di nausea.

PS: io come attività fisica svolgo le arti marziali, nelle quali combatto anche con ragazzi più grandi e più pesanti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
in base a quanto da lei descritto, potrebbe esserci una correlazione diretta tra l’attività fisica svolta e ‘le fitte’.
Comunque per via telematica non è possibile rassicurarla più di tanto in quanto per potere fare una diagnosi di certezza non basta soltanto la descrizione della sintomatologia ma è fondamentale la valutazione clinica del paziente.
Le consiglio di consultare il Suo medico di famiglia che certamente, dopo averla visitata, la tranquillizzerà sull’origine della sintomatologia.

Cordialmente

Dott.ssa M.M.Morelli
[#2] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

le chiedo che tipo di arti marziali.

ovvero questa sua sintomatologia potrebbe essere messa in relazioni a traumi locali?

lo sport è una cosa ma arti marziali in senso lato potrebbero avere un nesso.

aspetto sue notizie

cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
Non so se ci sia un nesso fra le arti marziali e le fitte, comunque pratico Judo e Kung-fu.
[#4] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentle utente,

non le nascondo che nella nostra professione a causa delle diverse sfumature sia sintomatologiche che interpretative di alcuni esami diagnostici non è facile ricevere, consultando due medici, la stessa risposta.

in questo caso tale evento è successo! visto che i consulti sono evidentemente stati redatti in contemporanea.

condivido pertanto l'opportunità proposta dalla collega nel rivolgersi al collega curante o di famiglia.

ci tenga informati

cordiali saluti