Utente 189XXX
egregg. dottore. ho 37 anni e da circa 2 ho meno rigidita' nelle erezioni, facendo piu' fatica a raggiungerle, e perdendole facilmente.
gli esami ormonali sono normali. l'andrologo mi ha prescritto l'ecocolordoppler ai vasi del pene. e mi ha spiegato che e' un esame che verra fatto con il pene in erezzione , praticando mi un iniezione sullo stesso.
vorrei sapere se' tale iniezione , ha lo stesso rendimento (in termini di qualita di erezione) del cialis?.
oppure no, e quali sono evventualmente le differenze? e poi vorrei sapere se', provando il cialis da solo, magari con stimoli erotici visivi. si avrebbe la stessa identica erezione che si avrebbe durante un rapporto sessuale con una partner?. oppure per provare se' funziona bene , va' provato in questa condizione?. la prego di rispondere
a tutte e due queste domande perche per me, sono molto importanti.
la ringrazio salutandola cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro utente 1899,
l'esame ecocolordoppler fa fatto per analizzare la situazione vascolare sia in condizioni basali che in condizioni di erezione ( a lei interessa il suo pene in erezione!)e tale situazione può essere facilmente ottenuta con una semplice iniezione intracavernosa.
E' vero, si potrebbe usare anche il Cialis o il Viagra, ma non sarebbe possibile analizzare le sue strutture vascolari e capire se si tratta di 'problemi arteriosi o venosi.
Si faccia visitare da uno specialista di cui abbia piena fiducia
cari saluti