Utente 210XXX
Gentili medici,
sono un soggetto allergico da circa 4 anni. (Acari della polvere e peli di gatto). Attualmente non sono in cura con nessun farmaco o vaccino perchè a periodi la mia allergia è gestibile. Nelle ultime settimane però starnutisco continuamente, gli occhi sono arrossati, mi prudono e tendono a chiudersi ed inoltre sono sempre svogliata e disattenta. Avevo pensato di provare ad assumere un antistaminico. Tempo fà, l'allergologo che mi visitò mi disse di prendere l'Aerius. Volendo ripetere la somministrazione, per quanto tempo dovrei assumerlo ed in che dosi? Non ricordo quelle passate, nè se il farmaco è soggetto a prescrizione obbligatoria. Può interagire con antiacidi?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
No, non c'è interferenza con gli antiacidi, è necessario la prescrizione.
Si può assumere Aerius 5 mg 1 cp alla sera per 7 giorni e poi vedere se va meglio o se continuare ad assumere.
cordiali saluti