Utente 133XXX
Buongiorno,

Ho 27 anni e sono alla 26esima settimana di gravidanza.
Ho ritirato gli esami del sangue.
Tutti i valori sono nella norma tranne l'emoglobina.
Il referto riporta queste informazioni:

ESAME CHIMICO DELLE URINE METODO: DRY CHEMISTRY

dettaglio-----esito------valori di riferimento
EMOGLOBINA-----TRACCE-----(NEGATIVO) VALORI FUORI RANGE

La mia ginecologa è fuori città per 2 settimane, non risco a rintracciarla.
Potreste per favore indicarmi se il valore dell'emoglobina è grave per la mia gravidanza?
Da cosa è portato questo valore fuori range?

Vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività +48
20% attualità +20
16% socialità +16
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
In gravidanza, una microematuria è un riscontro estremamente frequente, per lo più senza significato patologico. Può aversi, per esempio e fra le altre cause, un moderato ectropion (o eversione) della mucosa uretrale (della mucosa, cioè, del canaletto che porta fuori la pipì), da cui le minime quote di emoglobina nelle urine. Se non avverte dolore o bruciore nell'urinare non deve assolutamente preoccuparsi.
Questi livelli non sono affatto allarmanti.
Può stare tranquilla.
Beva un pò in più e ripeta l'esame dopo 7 - 10 giorni di incremento delle entrate idriche.
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la cerele risposta.
Ho notato solamente dopo avervi scritto che nelle analisi c'è un altro parametro non regolare:

Viene infatti indicato nel referto delle analisi:
SEDIMENTO ---> ESITO: RARI ERITROCITI

Potrebbe per favore spiegarmi di cosa si tratta?
Anche questo valore è normale in gravidanza?

La ringrazio nuovamente

Saluti

D.
[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività +48
20% attualità +20
16% socialità +16
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gli eritrociti sono l'equivalente dell'emoglobina nelle urine.